FORLI' - San Luigi Musical 2008, arrivano gli spettacoli teatrali

FORLI' - San Luigi Musical 2008, arrivano gli spettacoli teatrali

FORLI’ - Dopo la finale del concorso musicale Forlì4Peace, che venerdì 11 aprile ha decretato vincitori i “Margò” e i “Soul Doubt”, iniziano gli spettacoli teatrali del San Luigi Musical 2008.

7 compagnie animeranno le serate della rassegna, proponendo tematiche e generi teatrali diversi.


Il primo appuntamento sarà il 1° maggio, con la compagnia “Facce da Schiaffi” di Cesena, ospite al San Luigi grazie all’inserimento della rassegna nel progetto sovraprovinciale “Teatro insieme”, finanziato da Assiprov. La compagnia presenterà il musical “Uomo o scimmia?”, ispirato alla storia di Tartan. Il 2 maggio il gruppo “Le Teste Matte” di Ravenna proporrà la divertentissima commedia “Don Camillo e Peppone”, omaggiando l’autore Giovanni Guareschi, di cui proprio quest’anno si celebra il 100° anniversario della nascita.


Diversamente da quanto previsto nei manifesti e nei pieghevoli, lo spettacolo della compagnia “A Egregie Cose” di Predappio, sarà anticipato a giovedì 8 maggio per problemi della compagnia. Quest’anno il gruppo fedelissimo della rassegna presenterà il musical “Camillo, soldato di Dio”, interamente composto nei testi e nelle musiche dalla compagnia stessa. Seguirà lo spettacolo “La leggenda del Quarto Re”, proposto il 16 maggio dalla nuova compagnia “Gli Orattori” di Castrocaro Terme, mentre mercoledì 21 il gruppo “Piccole mani arte nel cuore” dell’Associazione Paolo Babini presenterà lo spettacolo musicale “Piccole mani in musica”.


Il 23 maggio sarà la volta della “Compagnia Dei Fattincasa” di Villanova, con lo spettacolo “Il sogno di Giuseppe” e, da ultimo, il 30 maggio il nuovo gruppo “Flos Carmeli” della Chiesa del Carmine presenterà il dramma “Passio”, scritto da Margherita Ferraris e ispirato alla storia della monaca Santa Maria Maddalena de’ Pazzi.


(Costo del biglietto: € 2, prenotazioni: 339 1329960)


Il San Luigi Musical si chiuderà sabato 31 maggio con la consueta festa finale, alla quale parteciperanno non solo i gruppi della rassegna, ma anche tutti coloro che hanno aderito alle altre iniziative del Progetto Teatrale Diocesano, e cioè i laboratori e il corso di formazione, nella forma del Corso di Perfezionamento in Educazione alla Teatralità, attivato quest’anno a Forlì dall’Università Cattolica di Milano.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -