FORLI' - Scatta il 1° luglio progetto regionale di distribuzione diretta dei farmaci

FORLI' - Scatta il 1° luglio progetto regionale di distribuzione diretta dei farmaci

FORLI’ - Dal 1 luglio 2007 partirà l’applicazione, presso l’Ausl di Forlì, dell’ accordo regionale “Perconto” di distribuzione diretta dei farmaci da parte delle farmacie territoriali.


Si tratta di un progetto attivo nella realtà forlivese già a partire dal 2000, e che ora è stato adottato a livello regionale, per l’erogazione di farmaci a pazienti cronici o soggetti a controlli ricorrenti. Nella maggiorparte dei casi i farmaci vengono distribuiti piani terapeutici individuali predisposti da un medico specialista del Servizio Sanitario Regionale la cui assunzione richiede un controllo regolare: per esempio farmaci per il diabete, epatite cronica, morbo di Parkinson, Alzheimer, infertilità,etc.. compresi i farmaci affetti da malattie rare.


Oltre a garantire ai cittadini maggiore semplicità e capillarità di accesso il progetto rende possibile una più ampia valorizzazione del ruolo delle farmacie convenzionate, quali i centri collegati con i professionisti ed i servizi aziendali.


I farmaci vengono distribuiti “per conto” attraverso accordi dell’Azienda USL con le farmacie territoriali convenzionate aperte al pubblico, cioè vengono acquistati dall’Ausl a prezzi ospedalieri e poi distribuiti attraverso le farmacie territoriali, che divengono così una sorta di “emanazione” della farmacia ospedaliera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimarrà comunque operativo il servizio di erogazione diretta dei farmaci, situato nell’atrio del Padiglione Morgagni dell’Ospedale, per la distribuzione dei medicinali ai pazienti che presentano polipatologie e condizioni complesse. Per informazioni: 0543/ 731100


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -