FORLI' - Tre giornate dedicate a scienza e tecnica 'made in Forlì'

FORLI' - Tre giornate dedicate a scienza e tecnica 'made in Forlì'

FORLI ‘ – La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ed il Polo Scientifico Didattico Forlivese già da molti anni collaborano per la realizzazione di progetti volti a dare maggiore visibilità e competitività al nostro territorio in campo tecnologico. Dal 1989 ad oggi la Fondazione ha erogato più di 7 milioni di euro alle attività di ricerca e sviluppo portate avanti dall’Università e “Le Giornate della Scienza e della Tecnica”, che si svolgeranno a Forlì dal 16 al 18 aprile, vogliono essere un modo per comunicare al pubblico la sinergia esistente fra i due enti e le ulteriori possibilità di sviluppo.


La cittadinanza avrà per la prima volta la possibilità di vedere i prodotti nati dal lavoro della II Facoltà di Ingegneria di Forlì-Cesena, sviluppatasi nei settori più moderni (quali ingegneria aerospaziale, elettronica e delle telecomunicazioni, bio-medica, industriale e dell’informazione). Come ha sottolineato inoltre il Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Piergiuseppe Dolcini “queste giornate ci proiettano già verso il futuro, poiché è già pronto un progetto per la realizzazione di una Società di Innovazione e Trasferimento Tecnologico, che si occupi di creare nuovi prodotti tecnologici competitivi che soddisfino il bisogno delle imprese. L’Università con la sua équipe di studenti e ricercatori è in grado di dare risposte alle esigenze dell’industria, non solo di quella locale, ma anche internazionale.”


Entusiasta di contribuire al compimento di questo ambizioso progetto ,la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, assieme a quella della Cassa dei Risparmi di Cesena, ha chiesto alla CEFRIEL – ICT di realizzare uno studio di fattibilità che, in particolare, si occupi dell’analisi della domanda e dell’offerta di innovazioni esistenti nell’area romagnola e della definizione del piano economico-finanziario riguardante l’attività di Trasferimento Tecnologico vera e propria.


Il Segretario Generale della Fondazione, Antonio Branca, ha poi voluto sottolineare che “Le Giornate della Scienza e della Tecnica” hanno anche ulteriori funzioni che esulano dalle principali: “E’ nostro preciso obiettivo avvicinare giovani e adolescenti all’Università: potranno toccare con mano il lato applicativo dell’istruzione, trovando una motivazione a proseguire gli studi scientifici. L’evento, inoltre, si svolgerà interamente nel centro storico di Forlì per valorizzare il cuore della nostra città e coinvolgere maggiormente i cittadini. Esiste infine una componente culturale che mette in relazione scienza e arte che si concretizza nello spettacolo “Vita di Galileo” scritto da Bertold Brecht e portato sul palco del teatro ‘Fabbri’ da Maximiliam Mazzotta”.


Anche il Preside della II Facoltà di Ingegneria Franco Persiani, ha voluto mettere enfasi sull’importanza che rivestono i giovani nel futuro sviluppo del nostro territorio, esprimendo l’esigenza di dover sensibilizzare insegnanti e genitori a coltivare le attitudini degli studenti sin dalla Scuola Media e Superiore, creando magari delle attività per stimolare le loro capacità assieme all’Università.


“La Fondazione - ha concluso Pier Giuseppe Dolcini – da sempre opera per promuovere qualità ed eccellenza ed ancora una volta ha aiutato la Facoltà di Ingegneria a tirar fuori le energie nascoste e latenti, mettendola in condizione di andare avanti nelle sue attività di ricerca e sviluppo che in fondo sono al servizio di tutta la collettività”


E’ possibile visitare le tre sale espositive “La realtà virtuale” (presso Palazzo Albertini), “Aerei senza pilota” (presso la Corte interna di Palazzo Mangelli) e “Laboratorio Lyras sui sensori” (sala Borsa) dal 16 al 18 aprile dalle ore 10 alle 20. Gli eventi collaterali previsti sono:

Lunedì 16 aprile ore 21

Teatro Diego Fabbri “Vita di Galileo” di B. Brecht


Martedì 17 aprile ore 16

Sala Assemblee della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, convegno su: ”Ricerca e innovazione: opportunità per il territorio”


Mercoledì 18 aprile ore 9

Palazzo Albertini, incontro su “Ricerca e innovazione: per i giovani”


Per informazioni: 0543.711486

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jenny Laghi

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -