FORLI' - Trovata con mezzo chilo di ''fumo'': condannata a 5 anni e 8 mesi di carcere

FORLI' - Trovata con mezzo chilo di ''fumo'': condannata a 5 anni e 8 mesi di carcere

FORLI’ – Presa con quasi mezzo chilo di hashish insieme al suo compagno, è stata condannata in abbreviato a 5 anni e 8 mesi di carcere mercoledì mattina. Il caso risale al dicembre del 2006, quando Saida Bent Mokhtar Arrak, 40enne tunisina, fu arrestata dalla Squadra Mobile forlivese dopo una lunga indagine. Mentre il compagno collaborò con le indagini, la donna ha, invece, sempre negato le accuse. Ad entrambi erano contestati numerosi episodi di spaccio.

Il giudice Luisa Del Bianco ha deciso di accogliere la richiesta di rito alternativo dell’avvocato difensore (così da avere un’eventuale condanna ridotta di un terzo). La pena comminata partiva quindi da otto anni e cinque mesi. Dodici, quelli richiesti invece dal pm Marco Forte (otto per abbreviato), che tenevano anche conto di altre due vicende giudiziarie che, in passato, avevano visto la donna come protagonista.

Ma la condanna, a cui si aggiunge una multa di 18mila euro, porta anche un’altra conseguenza. Arrak verrà espulsa e dovrà tornare in Tunisia, paese in cui, avendo avuto una figlia, ora 20enne, senza essere sposata, avrà difficoltà ad essere accettata. Nel dicembre del 2006, lei e il suo compagno avevano tentato la fuga in auto, per poi essere bloccati dagli uomini della Squadra Mobili. La zona dello spaccio era viale dell’Appennino, dove i due, che si facevano arrivare l’hashish direttamente da Tunisia e Marocco, abitavano. Le loro strade, dopo l’arresto, si sono poi divise: uno ha scelto la via della collaborazione (che ha portato a sviluppi dell’indagine), la donna il silenzio.

lisa tormena

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -