FORLI' - Tsunami sud-est asiatico, una mostra per non dimenticare

FORLI' - Tsunami sud-est asiatico, una mostra per non dimenticare

FORLI’ - Il 26 Dicembre 2004 si verificò un sisma disastroso di intensità pari a 8,9 gradi di magnitudo Richter, con epicentro nelle profondità marine prospicienti l’isola di Sumatra che ha innescato un disastroso maremoto, causa della devastazione delle coste di tutti i paesi con sbocchi sull’Oceano Indiano ed, in particolare, Sri Lanka, Indonesia, Thailandia, India e Isole Maldive.


Regione Emilia-Romagna, ANCI Emilia-Romagna, UPI Emilia-Romagna, AICCRE Emilia-Romagna e UNCEM Emilia-Romagna sottoscrissero un Protocollo d’intesa per la realizzazione di interventi congiunti nell’area dello Sri Lanka. La Regione Emilia-Romagna costituì una Cabina di Regia, composta dai firmatari del Protocollo e dai rappresentanti delle Province e dei Comuni capoluogo per concordare un programma regionale di interventi di ricostruzione.

A seguito delle indicazioni regionali e dei progetti presentati da ONG operanti nello Sri Lanka le Province di Ferrara, Ravenna e Forlì-Cesena insieme ai comuni dei loro territori, sottoscrissero un protocollo di intesa per la realizzazione di un intervento realizzato dall’associazione Gruppo Ferrara Terzo Mondo con partner locale PRDA-People’s Rural Development Association.


L’intervento ha visto la realizzazione di 36 abitazioni nel villaggio di Mawella e il ripristino di attività generatrici di reddito, tramite assistenza tecnica nei settori produttivi tradizionali (pesca) e nella filiera del Commercio Equo. L’operazione ha comportato un investimento complessivo di 285 mila Euro; di questi 50 mila sono stati raccolti nel territorio di Forlì-Cesena: 25 mila dalla Provincia di FC, 15 mila dal Comune di Forlì e 10 mila dagli altri enti locali e associazioni aderenti alla rete.


Per documentare la realizzazione dell’intervento, nell’estate 2007 una delegazione composta da Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia di Ferrara ha svolto una missione a Mawella, accompagnata dal fotografo professionista, Enrico Salvatori che ha scattato una notevole quantità di immagini a testimonianza delle opere realizzate.


Allo scopo di informare la popolazione su come il progetto sia stato realizzato la Provincia di Ferrara ha riprodotto le foto di Salvatori in 48 pannelli di formati diversi (35x50 e 70x100).

Ora la mostra si terrà a Forlì presso l’Oratorio San Sebastiano (via Pace Bombace) dal 29 marzo al 7 aprile 2008. Essa ha lo scopo di far conoscere alla cittadinanza le opere realizzate a Mawella attraverso la realizzazione del progetto, di cui la Provincia di Ferrara era soggetto capofila, denominato “TSUNAMI ECONOMIC RELIEF” DISTRETTO DI HAMBANTOTA – SRI LANKA.


I soggetti finanziatori del nostro territorio sono stati in primis la Provincia di Forlì-Cesena e il Comune di Forlì con contributi provenienti anche dai Comuni di Meldola, Predappio, Tredozio, Premilcuore, Cesena, Sarsina, Borghi oltre che dall’Associazione di volontariato di protezione civile di Forlimpopoli, dall’Ufficio scolastico provinciale e dal Club “Forza Forlì”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -