FORLI' - Un gruppo di studio sull'arte negli edifici pubblici

FORLI' - Un gruppo di studio sull'arte negli edifici pubblici

FORLI’ - L’Istituto Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna ha promosso un’ampia ricerca sull’applicazione della legge n. 717 del 29 luglio 1949, la legge cosiddetta del 2% per le opere d’arte da realizzare negli edifici pubblici, sul territorio dell’Emilia Romagna, con particolare riferimento all’arte contemporanea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il lavoro è stato condotto su documenti d’archivio e, dopo un’ampia campagna fotografica che ha documentato 145 luoghi, sfocerà in una pubblicazione in cui sarà dato conto dei risultati attraverso saggi, fotografie e schede delle opere in un volume IBC con approfondimenti culturali e tecnici sull’argomento. A tale riguardo, l’Istituto Beni Culturali di Bologna ha deciso la costituzione di un gruppo di studio interistituzionale che elabori proposte d’indirizzo legislativo sull’argomento da proporre agli Assessorati alla Cultura e all’Urbanistica della Regione Emilia-Romagna affinché propongano di concerto una normativa innovativa al Consiglio Regionale. A far parte del gruppo di studio è stato chiamato Gabriele Zelli, Assessore all’Urbanistica del Comune di Forlì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -