FORLI' - Zangheri, Nervegna (FI): ''Ds e Margherita spaccati: non decidono''

FORLI' - Zangheri, Nervegna (FI): ''Ds e Margherita spaccati: non decidono''

FORLì - “I Ds del Comune di Forlì hanno deciso di non decidere sulla vicenda della Zangheri di Forlì. In consiglio comunale oggi pomeriggio dopo aver ritirato un ordine del giorno che portava la loro firma i Ds hanno votato contro lo stesso documento che era stato adottato dalla Margherita ed hanno votato contro anche ai due documenti che parlavano di privatizzazione e della de-pubblicizzazione della Casa di Riposo che dovrà rinunciare allo statuto di Ipab. Forza Italia, coerentemente ha presentato e votato un ordine del giorno nel quale si chiede che la Zangheri diventi una fondazione a gestione privata in opposizione all’ipotesi di costituzione di un’Asp, Azienda pubblica di servizi alla persona”.


Così il capogruppo comunale di Forza Italia Antonio Nervegna commenta il “dopo voto” che ha visto respinti per mancanza di voti a maggioranza ben tre documenti sulla stessa materia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il centrosinistra ha prima chiesto un lungo rinvio dello spinoso argomento e poi, presentandosi ancora oggi con le idee poco chiare, ha scelto di non prendere posizione perché diviso al suo interno. L’ennesima prova della totale mancanza di unità strategica e programmatica nella classe politica che amministra la città di Forlì”: conclude il capogruppo comunale di Forza Italia Antonio Nervegna che aggiunge: “Era tutto previsto e lo avevamo denunciato a chiare lettere anticipando i contenuti di una lettera della giunta regionale che intendeva indirizzare le scelte del Comune di Forlì violandone l’autonomia”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -