FORLI' - Zangheri, Nervegna (FI): ''Sindaco Masini muto come una sfinge''

FORLI' - Zangheri, Nervegna (FI): ''Sindaco Masini muto come una sfinge''

FORLI' - “Il sindaco Masini muto come una sfinge, Diesse e Margherita divisi sulla soluzione da adottare e persino sul voto che dovevano esprime su un ordine del giorno della stessa maggioranza. Per evitare una clamorosa, pubblica, spaccatura hanno preferito prendere tempo, nonostante sapessero che anche il tempo gioca contro in una materia che comunque tratta la salute dei cittadini. Oggi abbiamo vissuto una giornata che non rende emerito alla classe politica che amministra la città di Forlì, ma in fondo era tutto previsto e lo avevamo denunciato a chiare lettere anticipando i contenuti di una lettera della giunta regionale al Comune di Forlì”.


Con queste parole il capogruppo comunale di Forza Italia Antonio Nervegna commenta il rinvio a data da destinarsi del dibattito – ratificato con un voto di maggioranza nella seduta di oggi del consiglio comunale - sui due distinti ordini del giorno dedicati da un lato alla richiesta di privatizzazione della Zangheri e dall’altro a un’autonomia che comunque lascia margini ad una gestione centralistica.


Le posizioni in campo sono note: il centrosinistra prende atto del parere negativo alla de-pubblicizzazione espresso dalla Regione sebbene si debbano adottare i provvedimenti per la traformazione in Asp (Azienda pubblica di servizi alla persona); mentre Forza Italia ribadisce un ordine del giorno nel quale si chiede che l’Ipab Zangheri diventi una fondazione sostenendo la privatizzazione della Casa di Riposo in opposizione all’ipotesi di costituzione di un’Asp unica per tutte le Case di riposo regolata da una gestione centralistica in capo all’amministrazione comunale.


“In gioco c’è il controllo non soltanto dei servizi del Welfare alle persone anziane, ma anche e soprattutto un giro di denaro da gestire e un certo numero di poltrone da affidare agli amici (politici) o ai soliti noti, quelli per intenderci abituati a chiudere i bilanci degli enti pubblici… in passivo”: conclude Nervegna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E intanto s’avvicina la scadenza finale del 16 giugno per i processi di trasformazione delle ex Ipab. La sorte della Zangheri , affidat ad un ricorso, è appesa ad un filo e a sostegno di una maggiore autonomia gestionale garantita dalla sua trasformazione in Fondazione si sono anche attivate alcune associazione di tutela degli utenti e dei consumatori che hanno avviato un’apposita petizione.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -