Forlimpopoli: 18enne in manette con l'accusa di molestie a minori

Forlimpopoli: 18enne in manette con l'accusa di molestie a minori

Forlimpopoli: 18enne in manette con l'accusa di molestie a minori

Una vicenda che scuote Forlimpopoli. Un 18enne in manette con la pesante accusa di abusi sessuali su 7 minori. Ma all'epoca dei fatti, l'estate scorsa, anche il presunto molestatore era ancora minorenne. E' stato arrestato qualche giorno fa dai Carabinieri ed ora si trova in una comunità di recupero. Prometteva regali per attirare le piccole vittime in cantina: qui avvenivano i palpeggiamenti. Così il pm del tribunale dei minori di Bologna, Elisa Buffa, ha ricostruito i fatti.

 

Tutto è partito dai genitori di uno dei bambini: la presunta vittima raccontava strani episodi a casa. Dopo l'intervento dello psicologo dell'Ausl per capire la situazione e tutelare il piccolo, sono partite le indagini dei Carabinieri della stazione di Forlimpopoli.

 

Il computer del 18enne indagato è stato distrutto dal padre, in preda ad uno scatto d'ira per quello che stava accadendo. Durante l'inchiesta sono emersi anche gli altri casi di presunte molestie da parte dell'adolescente. Stessa dinamica: i bambini, dai 7 ai 10 anni, venivano attirati in una cantina con la promesse di regali e poi palpeggiati.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -