Forlimpopoli, a Casa Artusi con il 'giallo' di Macchiavelli

Forlimpopoli, a Casa Artusi con il 'giallo' di Macchiavelli

FORLIMPOPOLI - Venerdì 30 aprile 2010, alle ore 20.15 sesto appuntamento de Il Gusto del Giallo, la rassegna curata da Rino Pensato e Antonio Tolo, che propone incontri con autori e libri in cui la cucina e il cibo in generale rivestono un ruolo non secondario o occasionale.
Ospite Loriano Macchiavelli e il suo personaggio simbolo Sarti Antonio protagonista del recentissimo Sarti Antonio. Come cavare un ragno dal buco (Leonardo, 2010).
La rassegna, organizzata dal Comune di Forlimpopoli e Casa Artusi, fa parte del circuito di incontri AutorJtinera, promosso dalla Provincia di Forlì-Cesena e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.


Il libro
In Come cavare un ragno dal buco Sarti Antonio, sergente, indaga sulla misteriosa scomparsa di tre adolescenti della Bologna "bene", spariti durante un'escursione in collina. L'indagine porterà alla scoperta di una dura realtà di sfruttamento a danni di minori. La vicenda fa affiorare il profondo rapporto di solidarietà fra tre ragazzi che, privati di tutti le loro abituali comodità, imparano a convivere e a comunicare a un livello più profondo. Impareranno anche ad affrontare le loro debolezze e le loro paure più radicate, uscendone più forti e più consapevoli.
L'autore
Loriano Macchiavelli (Vergato, 1934) è uno dei più importanti giallisti italiani. Autore teatrale, ha pubblicato una quarantina di romanzi e vinto numerosi premi letterari. Il suo personaggio principale Sarti Antonio è stato protagonista di numerose trasposizioni televisive, tra gli anni '70 e i '90. Dal 1997 inizia una collaborazione di grande successo con Francesco Guccini, assieme al quale ha scritto 5 romanzi. Tra i più attenti ai temi sociali, ha pubblicato romanzi sulle stragi di Ustica e della Stazione di Bologna. Ha dato vita, assieme a Marcello Fois, Carlo Lucarelli e altri, al Gruppo 13, un gruppo di scrittori italiani di giallo che vuole dare visibilità ad un genere troppo spesso sottovalutato. Ha fondato e diretto (con Renzo Cremante) la rivista Delitti di carta, dedicata al poliziesco italiano.
La cena
Dopo l'incontro, chi vuole può partecipare alla cena (a pagamento) che il cuoco-patron del ristorante di Casa Artusi, Andrea Banfi, preparerà inspirandosi al romanzo.
Questo il menu della cena:
Zuppetta di benvenuto, Bombine di riso, Balanzoni, Stecchini alla bolognese, Casadello
 
Vino in abbinamento

Cena: 25 euro
Prenotazioni: Ristorante Casa Artusi 0543 748049
Incontro: ingresso libero
 
Informazioni: Biblioteca Comunale Pellegrino Artusi, 0543/749271
biblioteca@comune.forlimpopoli.fc.it

Il prossimo appuntamento:
venerdì 28 maggio: Sandrone Dazieri. Intorno al Gorilla

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -