Forlimpopoli: al Cineflash l'anteprima del corto "Il mio ultimo giorno di guerra"

Forlimpopoli: al Cineflash l'anteprima del corto "Il mio ultimo giorno di guerra"

FORLIMPOPOLI - Da domani, martedì 10, a giovedì 12 marzo, la multisala Cineflash di Forlimpopoli ospiterà - in anteprima per la provincia di Forlì - il cortometraggio "Il mio ultimo giorno di guerra" del giovane regista faentino Matteo Tondini, firmato Olly Film-Tondini Production-Valentino Peduli, che ha per protagonisti Andrea Vasumi e Ivano
Marescotti. Il programma prevede la presentazione dei cortometraggi "la bella Giulia" e "il mio ultimo giorno di guerra" e il relativo Backstage.

 

Domani il programma prevede una proiezione unica, alle 21, e l'incontro con il cast del film: saranno presenti fra gli altri il regista Matteo Tondini, lo sceneggiatore Marco Tondini e soprattutto il protagonista del film, l'attore forlivese Andrea Vasumi. L'atrio del Cineflash ospiterà materiale di scena (fra cui una jeep originale), nonché materiale relativo alle di Grotte di Castiglione, grazie alla collaborazione con l'associazione culturale Amici di Castiglione.

"Il mio ultimo giorno di guerra" è un cortometraggio di 19 minuti ambientato nella seconda guerra mondiale  e racconta un singolare incontro tra un contadino romagnolo (Andrea Vasumi) e due compagini rivali, una tedesca ed una americana. Da questo scontro, si snoda poi la vicenda, incentrata sul tentativo da parte del giovane "Balduccio" di mettere pace tra i contendenti, cercando così di salvarsi la vita.

 

Il coraggio e la genuinità del giovane, porteranno a situazioni ironiche e paradossali che analizzano il tragico mondo della guerra in un'ottica innovativa e profonda. Si susseguono colpi di scena, tentativi di fuga, scambi di cibo e un fatale incontro risolutore con una giovane ragazza. Tutto questo si scopre poi essere il racconto di un anziano contadino (Ivano Marescotti), intento a narrare il suo insolito aneddoto al piccolo nipote che, rapito dalle semplici parole del nonno, ascolta il racconto del suo "primo e ultimo giorno di guerra".

La regia è firmata da Matteo Tondini, già autore de "la bella Giulia" in concorso ai David di Donatello 2008, la fotografia è invece del grandissimo Fabio Cianchetti, uno dei massimi autori del cinema italiano, vincitore di un nastro d'argento per "the dreamers" di Bernardo Bertolucci e un David di Donatello per "Canone Inverso" di Ricky Tognazzi.


La sceneggiatura e le musiche sono opera di Marco Tondini vincitore del premio per miglior sceneggiatura alla Festa Internazionale di Roma "Il corto.it" 2008.  I costumi sono invece del grande costumista teatrale Steve Almerighi (12 volte premio alla critica a Tokyo), vincitore del premio 2008 come miglior costumi per "la bella Giulia" sempre alla Festa Internazionale di Roma "il corto.it" 2008.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad affiancare questi professionisti, altri 45 tecnici specializzati provenienti da tutta Italia hanno lavorato per 5 giorni, nel mese di ottobre, sulle colline romagnole nei pressi di Riolo Terme.  La perfetta organizzazione produttiva dei produttori Valentino Peduli e Marco Tondini, ha fatto in modo che il cortometraggio "il mio ultimo giorno di guerra" potesse contare sulle migliori tecnologie cinematografiche digitali presenti oggi sul mercato. Infatti il film è stato girato in RED ONE una innovativa macchina da presa con un chip a 4k (equivalente al 35mm) usata attualmente per produzioni internazionali come: "Angeli e Demoni" di Ron Haward e "Crossing the line" di Peter Jackson.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -