Forlimpopoli, Camporesi (Lega): "Stop agli assegni Inps per stranieri tornati a casa"

Forlimpopoli, Camporesi (Lega): "Stop agli assegni Inps per stranieri tornati a casa"

FORLIMPOPOLI - "Ogni mese, nel nostro paese, i cittadini stranieri che percepiscono dall'Inps assegni sociali sono quasi 14.000 per un totale di oltre 6 milioni di euro ed è frequente il caso di cittadini stranieri che pur tornando definitivamente nel loro Paese di origine continuano a percepire indebitamente questo assegno perché risultano abitare ancora con i parenti".

 

Queste le prime parole di Gian Paolo Camporesi, consigliere comunale a Forlimpopoli della Lega Nord, sulla questione Inps-stranieri.

 

"Visto che per ottenere questi benefici la residenza è un requisito essenziale riteniamo che un controllo periodico sulle residenze, da parte del Comune, sia una risposta concreta a queste truffe che non fanno altro che sottrarre risorse che invece dovrebbero essere distribuite alla collettività, soprattutto in un periodo come questo dove, per effetto della crisi economica, le richieste di assistenza sono in costante aumento."

 

"E' sicuramente un segnale importante - dice Camporesi - di come anche i Comuni operando direttamente sul territorio, con iniziative concrete, possono dare il loro contributo per evitare truffe ai danni dell'Inps e quindi della collettività. Da parte nostra speriamo che il Sindaco e la Giunta valutino la nostra proposta con attenzione e senza pregiudizi in quanto la presenza attiva dei Comuni nel controllo delle residenze non potrà far altro che scoraggiare ed impedire episodi di residenze fittizie"

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -