Forlimpopoli: Carlo Flamigni a Casa Artusi per "Il Gusto del Giallo"

Forlimpopoli: Carlo Flamigni a Casa Artusi per "Il Gusto del Giallo"

FORLIMPOPOLI - Venerdì 17 aprile 2009 alle ore 20.15 Carlo Flamigni incontrerà il pubblico degli appassionati e dei buongustai a Casa Artusi a Forlimpopoli per la rassegna Il Gusto del Giallo, il ciclo di incontri con i giallisti italiani attenti ai temi del cibo e della cucina. La rassegna, organizzata dal Comune di Forlimpopoli e Casa Artusi, fa parte del circuito di incontri AutorJtinera, promosso dalla Provincia di Forlì-Cesena e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

 

L'autore

Il Professor Carlo Flamigni (Forlì, 1933) vive a Bologna dove ha insegnato ginecologia e ostetricia presso l'Università degli studi.

Autore di numerosissime pubblicazioni scientifiche, è uno dei massimi esperti sulla procreazione medicalmente assistita, ed è membro del Comitato Nazionale di Bioetica. Ha scritto tre romanzi gialli: Giallo uovo (Mondadori, 2002), La compagnia di Ramazzotto (Pendragon, 2004) e il recente Un tranquillo paese di Romagna (Sellerio, 2008).

 

Il libro

Dopo quattro anni, torna Primo Casadei (detto Terzo), protagonista di un'indagine ambientata in Un tranquillo paese di Romagna (Sellerio, 2008), il paese di origine dove decide di ritirarsi con la sua famiglia. Una famiglia molto allargata e particolare: Maria, la moglie cinese che parla il romagnolo e cucina con il libro di Artusi sottomano;  le due gemelle del tutto autarchiche e Pavolone il loro gigantesco protettore; e il vecchio Proverbio, ateo appassionato e miniera inesauribile di saggezza popolare. I paesi troppo tranquilli spesso nascondono misteri e delitti agghiaccianti; quelli di Romagna non fanno differenza e il paesino di Primo Casadei ben presto diventa teatro di una serie spaventosa di delitti. I sospetti si concentrano ben presto su alcuni abitanti che rivelano passati inquietanti e pieni di misteri. Flamigni, assieme a Primo Casadei, rimette in scena la sua sbilenca e improbabile squadra di investigatori, chiamati, per avventura e per pietà, a far luce su quei misteri. Il romanzo sembra obbedire alla definizione di Fred Vargas: "Il poliziesco è una specie di favola, ironica o tragica o cerebrale". Favola cattiva, questa di Flamigni, a cui il carattere di "mistery romagnolo" aggiunge tratti ironici e grotteschi.

 

La cena

Dopo l'incontro chi vuole può partecipare alla cena (a pagamento) che Andrea Banfi, il cuoco del ristorante di Casa Artusi, preparerà ispirandosi al libro presentato.

Ecco il "tranquillo menu di Romagna": Buffet di benvenuto, Salame alla griglia con crostoni, Squacquerone con piadina e confettura, Bruciatini, Ravioli all'uso di Romagna (ricetta artusiana n. 98), burro e cacio, Cosciotto di coniglio arrostito con insalata di asparagi e patate al rosmarino, zuppa inglese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ingresso libero, Cena: 25 euro, Informazioni: Biblioteca Comunale Pellegrino Artusi, 0543/749271, biblioteca@comune.forlimpopoli.fc.it, Prenotazioni: info@casartusi.it, 0543.743138, 349.8401818 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -