Forlimpopoli: Casa Artusi, corsi di cucina in aprile e maggio

Forlimpopoli: Casa Artusi, corsi di cucina in aprile e maggio

FORLIMPOPOLI - La primavera arriva a Casa Artusi con nuovi, intriganti corsi di cucina. Il centro di cultura gastronomica di Forlimpopoli (FC), infatti, apre la sua scuola a tutti gli appassionati della cucina di casa desiderosi di imparare attraverso la conoscenza pratica, l'esperienza dei grandi cuochi, gli incontri di conoscenza e degustazione dei prodotti. Gli spazi della scuola di cucina di Casa Artusi sono predisposti per corsi pratici e dimostrativi, con un'aula didattica dotata di venti postazioni completamente attrezzate.
 
Giovedì 15 aprile il grande maestro Paolo Raschi del Ristorante Guido a Miramare di Rimini, premiato nel 2009 con la stella Michelin, terrà un corso dimostrativo incentrato sul pesce dell'Adriatico. Nato nel 1946 come Osteria del Mare, basato sulla classica cucina marinara romagnola, il ristorante si è arricchito nel tempo di ricette creative e ricercate in un equilibrato mix di piatti tradizionali ed esotici, proprio grazie al talento di Paolo Raschi. Gli eleganti accostamenti e le sapienti sfumature del maestro culmineranno in un menù completo basato sul pescato stagionale che sarà proposto in degustazione ai corsisti. La competenza dei fratelli Raschi permetterà ai partecipanti di riproporre ai propri ospiti i piatti protagonisti della dimostrazione, realizzati anche con i prodotti meno pretenziosi del nostro mare, per una proposta alla portata di tutti.

Il giovedì seguente, 22 aprile, il terzo appuntamento dedicato alla conoscenza e all'approfondimento dei vini e dei prodotti della nostra regione, realizzato in collaborazione con Enoteca Regionale Emilia Romagna e AIS Romagna. La serata, dal titolo I vini biodinamici, tra natura e pregiudizio, mira a far conoscere al pubblico dei consumatori più attenti alla ricerca della naturalità le origini del biodinamico, la sua storia e le modalità di applicazione nella pratica agricola: un viaggio in una disciplina ancora avvolta nel mistero e nel pregiudizio. I produttori di vino biodinamico sono attenti al tema del "vino di terroir", che deve venire da un grande territorio e da aziende artigianali piuttosto che dall'industria, e propongono un'enologia che utilizza tecniche che non stravolgono il mosto. Scopo dell'incontro, curato da Saverio Petrilli, tra i massimi esperti italiani di questa disciplina e vicepresidente dell'Associazione Agricoltura Vivente per la diffusione dell'agricoltura biodinamica, è quello di promuovere, anche in Italia, una nuova cultura vitivinicola attenta alla naturalità e al rispetto dei prodotti. La serata prevede la degustazione di 5 etichette rappresentative della migliore produzione del nostro paese.

I corsi pratici e dimostrativi Fine buon gusto sono invece pensati per quanti attribuiscono importanza, oltre che alla qualità del cibo, al modo in cui viene presentato. Lezioni pratiche e dimostrative per chi desidera imparare non solo la preparazione ma anche la presentazione dei piatti, la realizzazione dei decori, l'allestimento della tavola, l'arredo e la profumazione della propria casa.

Tre sono i corsi di questo ciclo proposti in occasione della mostra FIORI Natura e simbolo dal seicento a Van Gogh (Musei San Domenico di Forlì dal 24 gennaio al 20 giugno 2010).

Mercoledì 21 aprile un corso dimostrativo sulla decorazione della tavola con i fiori con Piero Berardi (Fiori - Savignano sul Rubicone). Saranno presentate 4 tipologie di tavola per altrettante occasioni di convivialità. Ogni composizione verrà preparata utilizzando fiori di stagione che possono essere raccolti in giardino o acquistati dal fioraio; i partecipanti saranno guidati nella scelta dei fiori da regalare in diverse occasioni. Sarà inoltre possibile prendere visione e acquistare i meravigliosi volumi della casa editrice Luxury Books.

Il 15 e 16 maggio Sergio Barzetti, chef collaboratore del mensile La Cucina Italiana, autore di pubblicazioni fra cui Fantasie in tavola, La Tavola delle Feste (Fabbri Editori) e Decorazioni d'autore (Bibliotheca Culinaria) tornerà in Scuola di Cucina di Casa Artusi. Sabato 15 maggio per il corso di cucina dimostrativo dedicato alla preparazione di un intero menu con i fiori di stagione, con degustazione finale. Domenica 16 maggio per un corso pratico di cucina, dedicato all'estate e alle molteplici forme delle decorazioni. L'intaglio e la composizione di un centrotavola di frutta fresca e colorata utilizzabile sia in occasione di un buffet che nell'allestimento di una tavola per ospiti; la preparazione di sciroppi aromatici e i loro accostamenti con la frutta; la realizzazione di decorazioni originali per i piatti, sono fra gli argomenti che saranno trattati. Il corso si concluderà con una degustazione.

 

 

Tutti i corsi di Casa Artusi sono aperti ad appassionati di qualsiasi livello e competenza.

 

Per informazioni su tutte le iniziative: www.casartusi.it info@casartusi.it  0543.743138 - 349.8401818

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -