Forlimpopoli, con Gianni Mura tra delitti, cibo e sport

Forlimpopoli, con Gianni Mura tra delitti, cibo e sport

Un thriller che mette insieme delitti, cibo e passione sportiva. Ed un autore che oltre a essere un grande giornalista sportivo è anche un esperto eno-gastronomico. Sono questi gli ingredienti di “Giallo su giallo”, romanzo d’esordio di Gianni Mura, nota penna di Repubblica, che il 25 gennaio sarà protagonista a Casa Artusi a Forlimpopoli del secondo appuntamento del ciclo “Il gusto del giallo”. Dopo l’incontro con l’autore, una cena ispirata ai sapori citati nel romanzo.


Gianni Mura e il suo romanzo hanno tutte le carte in regola per essere presentati nel corso della rassegna, dove il noir e la buona cucina sono i protagonisti assoluti. In “Giallo su Giallo”, infatti, la cucina francese profuma con i suoi aromi tutte le pagine del libro: i piatti fumanti di cassoulet (piatto tipico a base di fagioli bianchi e salsicce di maiale), le trattorie nascoste dietro la curva, le cene conviviali tra colleghi ben si accompagnano alle vicende del romanzo, che vede il protagonista, un giornalista sportivo inviato al Tour de France, coinvolto in una serie di omicidi, su cui si troverà ad indagare a fianco dell’ispettore Magrite (anagramma di Maigret).

Gianni Mura sarà presentato da Maurizio Castagnoli, il Sindaco di Forlimpopoli che avviò il progetto di Casa Artusi.


Come di consueto, due i momenti in programma: alle 20,15, nello Spazio Incontri di Casa Artusi, si svolgerà l’incontro con l’autore; a seguire, nel ristorante, una cena ispirata ai piatti e ai sapori di cui si parla nel romanzo.


Prima dell’incontro alle ore 19.30, nella cantina-osteria di Casa Artusi, sarà offerto dal Ristorante un aperitivo con ciccioli, salumi e ….del maiale non si butta via niente.

Dopo l’incontro, seguirà la cena conviviale a Casa Artusi, con un menù che, facendo il verso al romanzo, propone La grande notte della …cassoeula.


L’incontro con l’autore è libero, la cena ha un prezzo di 25 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni (per la cena entro il 22 gennaio): tel. 0543 743138, 349 8401818, info@casartusi.it.



I prossimi appuntamenti

Gli incontri del ciclo “Il gusto del Giallo” si tengono a Casa Artusi ogni ultimo venerdì del mese fino a fine maggio, e ospitano alcuni degli autori più interessanti della produzione italiana.

Il 29 febbraio tocca all’accoppiata Marco Vichi – Leonardo Gori, autori di thriller ambientati nella Toscana di ieri e di oggi, mentre il 28 marzo saranno protagonisti l’originalità e l’estro di Andrea Pinketts e del suo alter ego Lazzaro Santandrea. Sarà l’occasione di un vero e proprio viaggio nel tempo l’incontro con la bolognese Daniela Comastri Montanari (18 aprile), creatrice del detective epicureo Publio Aurelio Stazio, senatore della Roma imperiale. Gran finale, il 30 maggio con il prolifico Eraldo Baldini, che solo nel 2007 ha pubblicato “Le notti gotiche” e “Melma”.


E ogni volta, per confermare il binomio letteratura gialla – buona cucina, dopo l’incontro con l’autore, libero e aperto a tutti, chi lo desidera potrà fermarsi a cenare con gli scrittori nella Sala da pranzo di Casa Artusi, dove saranno serviti menù ispirati dai romanzi presentati.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -