Forlimpopoli, Fabio Giordano vince il Premio Marietta 2011

Forlimpopoli, Fabio Giordano vince il Premio Marietta 2011

Forlimpopoli, Fabio Giordano vince il Premio Marietta 2011

E' Fabio Giordano, operatore di call center di Palermo, il vincitore del Premio Marietta 2011, il concorso nazionale riservato ai cuochi non professionisti promosso dal Comune di Forlimpopoli. Giordano si è aggiudicato il premio con la ricetta "busiati freschi con gambero rosso di Ma zara del Vallo e macco di fave fresche". Battuti la veneziana Paola Saccoman (insegnante); la bolognese Angela Cocca (barista); il fiorentino Serena Pieralli (impiegata); e il barese Domenica Romanelli (medico).  

 

Il premio è stato consegnato ieri sera, domenica 19 giugno, nel corso della serata condotta da Vito che ha avuto al centro la cerimonia di consegna del Marietta ad Honorem al giornalista e scrittore Michele Serra e alla giornalista Paola Gho curatrice della guida Osterie d'Italia.
 
Doppio appuntamento con Graziano Pozzetto, martedì alla Festa Artusiana. L'instancabile ricercatore e divulgatore delle tradizioni gastronomiche italiane guiderà una degustazione sulle minestre romagnole alle 20,00 a Casa Artusi, insieme alle Mariette (degustazione gratuita. Prenotazione obbligatoria: tel. 0543-743138). A seguire, alle 20,45 nella Chiesa dei Servi, parlerà della Cucina delle Romagne, introdotto dall'assessore provinciale Maurizio Castagnoli.


Sempre a proposito di incontri, alle 21 nella piazzetta Berta e Rita, vanno in scena i due celebri blogger artusiani, Irene Festa e Luigi Langella. Amanti sui generis del gastronomo romagnolo, libro alla mano, hanno cucinato nel corso di un intero anno le ricette del Manuale artusiano, protagonisti di un'esperienza unica e rara.


Non tradisce le attese nemmeno il programma dei sapori nella centrale piazza Artusi a partire dalle 20. I due agriturismi protagonisti saranno per la Romagna L'Azdora, per la Toscana il Podere Bernardello. Il Circolo dei Pescatori di Cervia "La Pantofola" propone una rustida di pesce azzurro, Slow Food celebra la vacca bianco modenese e propone un laboratorio del gusto con i prodotti della Valtellina. Sempre in piazza Artusi, ogni sera dalle 20 alle 24, appuntamento con l'arte nella galleria sotto il portico con i dipinti dell'artista aretino Pasquale Martelli. Alle 20,45 nei Torrioni della Rocca, vanno in scena le Bollicine del Prosecco, del Valdobbiadene e del Bortolomio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Per Artusijazz nella corte della Rocca, alle 21,30 Francesco Bearzatti propone "Tinissima", alle 22,30 in piazza Trieste suonano i Gattamolesta col loro folk-punk.  Il programma dettagliato della Festa Artusiana: www.festartusiana.it <https://www.festartusiana.it>  e www.casartusi.it <https://www.casartus.it>  Per info: 0543 749234/5, 0543 743138 info@festartusiana.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -