Forlimpopoli, "Mangiari dipinti" alla quarta edizione

Forlimpopoli, "Mangiari dipinti" alla quarta edizione

FORLIMPOPOLI - Nella suggestiva cornice della Chiesa dei Servi di Forlimpopoli, sabato 25 settembre 2010 alle ore 17, 30, per la quarta edizione di "Mangiari dipinti", verrà inaugurata la mostra Marino Trioschi. Pittura e arnonia. Dopo il successo fatto registrare dalle esposizioni dei pittori Giuseppe Tampieri, Cesare Filippi (forlimpopolese d'origine, da poco scomparso) e Ugo Pasini, è ora la volta di un altro esponente di primo piano dell'odierna vicenda figurativa romagnola, Marino Trioschi.

 

Nato nel 1941 a Fusignano, Trioschi ha iniziato a dipingere nei primi anni '60 su invito del maestro Francesco Verlicchi. E' stato insegnante per un decennio alla Scuola comunale di disegno e plastica di Fusignano ed ha coordinato il Libero Atelier di Pittura. A partire dai primi anni '70 ha svolto intensa attività espositiva in ambito regionale ed ha partecipato a numerose rassegne e concorsi d'arte. Vanta anche collaborazioni con i maestri Ennio Calabria e Salvatore Fiume alla realizzazione delle scenografie in spettacoli teatrali tratti da opere di Lorca e Neruda. Nel 1990 ha realizzato la scenografia per il Canto general tratto da un'opera di pablo Neruda e musicato da Mikis Theodorakis, rappresentato in prima assoluta ai "Sassi" di Matera.

 

Il ciclo espositivo "Mangiari dipinti" è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Forlimpopoli d'intesa con "Casa Artusi", con la consulenza dell'Istituto regionale per i beni artistici culturali e naturali ed il sostegno della Provincia di Forlì-Cesena. La mostra rimarrà aperta fino al 24 ottobre 2010 con i seguenti orari: venerdi, sabato e domenica, 17-19 e su richiesta o prenotazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -