Forlimpopoli, razziate le sonde degli ecografi all'ospedale

Forlimpopoli, razziate le sonde degli ecografi all'ospedale

FORLIMPOPOLI – Furto in ospedale, rubate le sonde degli ecografi. Si sospetta una talpa. La 'sorpresa' è arrivata lunedì mattina, dato che le ultime ecografie erano state fatte venerdì, nell'area sotterranea della struttura. La sparizione delle sonde dalle due macchine Aloka, una di proprietà dell'associazione medica “Giovanni Fontana”, l'altra dell'Ausl, si concretizza in un colpo da 20 mila euro. Si sospetta una tratta verso l'Est Europa (Romania e Ucraina).


La facciata dell'ospedale resta nascosta da un cantiere, i ladri hanno agito durante la notte approfittando della copertura. Dopo aver sfondato una porta, hanno prelevato 2 sonde dallo studio 7, poi, per entrare nella stanza dell'associazione “Fontana”, sono passati dall'esterno, forzando la finestra.


L'ospedale di Forlimpopoli era già stato preso di mira nel 2004, quando sparirono le intere apparecchiature per l'ecografia, con un 'buco' di 200 mila euro, che creò attrito tra l'associazione onlus e l'Ausl, su chi doveva provvedere al risarcimento dei danni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -