Forlimpopoli, shopping con 'Pellegrino' nel centro storico

Forlimpopoli, shopping con 'Pellegrino' nel centro storico

Forlimpopoli durante la festa Artusiana

FORLIMPOPOLI - Parte "Shopping Pellegrino", un percorso acquisti lanciato dal Comune artusiano che riunisce sotto un unico marchio la proposta commerciale di negozi e attività del centro storico, inserita nel contesto storico e culturale della cittadina. Obiettivo finale è quello di riqualificare l'offerta commerciale cittadina per renderla più appetibile e richiamare nuovi acquirenti non solo tra i residenti ma anche provenienti dai comuni limitrofi e dell'entroterra.

 

Il progetto, sviluppato dallo studio di comunicazione Sbuccio Design di Forlì, parte dall'ideazione del marchio "Shopping Pellegrino" e si sviluppa attraverso una sistema integrato di strumenti di comunicazione che vanno dall'allestimento dei negozi (tende da sole in coordinato, vetrofanie, targhe in ceramica, shopper e gadget personalizzati) alla definizione di cartellonistica stradale dedicata e materiali promozionali, volti a far conoscere il circuito e le sue proposte. In particolare sono stati predisposti totem e pannelli stradali, che saranno posizionati nei punti di maggior percorrenza, stendardi pubblicitari, pieghevoli illustrativi con la mappa del percorso e le istruzioni per vivere lo shopping nella cittadina artusiana.

 

Una volta predisposti i diversi strumenti, partirà, inoltre, una campagna pubblicitaria, che promuoverà l'iniziativa sul territorio con diverse uscite pubblicitarie sui principali mezzi di comunicazione (radio, quotidiani, autobus). Previste anche una serie di iniziative promozionali come la "Pellegrino Card", una fidelity card valida in tutti i punti del percorso, legata a speciali scontistiche e omaggi.

 

Il nome Shopping Pellegrino è la sintesi delle due anime del progetto: da una parte l'aspetto commerciale dell'iniziativa rappresentata dalla parola "Shopping", dall'altra la dimensione storico-culturale che lega il percorso alla figura di Pellegrino Artusi, punto di riferimento per la cittadina.

 

La parola "Pellegrino" vuole anche sottolineare un diverso modo di vivere lo shopping, che vuole essere un percorso naturale tra le vetrine e le tipicità del territorio, a contatto con la storia e i monumenti della città. In particolare la Rocca, da sempre simbolo e fulcro di Forlimpopoli e pertanto elemento dominante nel logotipo del marchio, dove l'ombra del torrione stilizzato diviene una shopping bag. Ad accompagnare il marchio nei diversi strumenti dell'immagine coordinata la frase-slogan "A passeggio tra le vie del buon gusto" che riconduce lo shopping alla cultura gastronomica dei tanti punti di ristoro dislocati nel centro ed evidenzia allo stesso tempo il buon gusto in fatto di stile nelle proposte di negozi e boutique.

 

L'iniziativa, che ha già raccolto oltre 30 adesioni, interessa in questa fase di lancio i negozi e locali delle vie Giuseppe Mazzini, Vittorio Veneto, Andrea Costa, Aurelio Saffi, del Castello, piazza Trieste e piazza Garibaldi ma è destinato ad ampliarsi per toccare tutte le vie del centro cittadino.

 

Il progetto è finanziato dal Comune (materiali promozionali, cartellonistica e campagna pubblicitaria) con la sola eccezione delle azioni di allestimento dei negozi, per le quali i commercianti possono beneficiare dei contributi erogati dalla Regione attraverso la legge n. 41 del 10 dicembre 1997 per ottenere un rimborso pari al 50% della spesa sostenuta per gli interventi di riqualificazione.

 

Per accedere ai contributi e ottenere il rimborso i commercianti che aderiscono devono essere iscritti all'ATI (Agenzia Temporanea d'Impresa) del centro storico o provvedere, nel caso in cui non fosse stata effettuata, all'iscrizione presso la sede Confesercenti di via Fermi n. 2, Forlimpopoli. Dopodiché è sufficiente richiedere il rimborso presentando la documentazione delle spese sostenute per lo svolgimento delle azioni previste nel progetto direttamente all'ATI che provvederà all'inoltro della documentazione all'ufficio comunale competente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -