FORLIMPOPOLI - Volontariato, martedì la sesta Conferenza Provinciale

FORLIMPOPOLI - Volontariato, martedì la sesta Conferenza Provinciale

FORLIMPOPOLI - Le forme di partecipazione del Volontariato ai processi di programmazione del sistema dei servizi sociali, i livelli di rappresentanza del Volontariato e la messa in campo di forme di supporto tecnico efficaci sono i grandi temi al centro della Sesta Conferenza Provinciale del Volontariato, attorno ai quali i rappresentanti delle Istituzioni Locali e i volontari appartenenti alle associazioni del territorio sono chiamati a confrontarsi.


La Conferenza Provinciale rappresenta pertanto una tappa fondamentale di un percorso più ampio, che ha avuto inizio con il completamento del nuovo welfare regionale sul piano normativo, prosegue con la ricognizione ed una riflessione puntuale della realtà del Volontariato a livello locale e prevede il contributo degli attori locali, a partire dai volontari, per l’elaborazione di nuove modalità operative e forme di supporto al volontariato, sintetizzate in un documento condiviso che sarà oggetto di discussione nella Conferenza Regionale del Volontariato del 19 gennaio 2008.


Un altro aspetto su cui si discuterà riguarda le riflessioni emerse durante la Conferenza di Napoli circa la riforma della Legge 266/1991, in particolare verranno approfonditi la valorizzazione dei caratteri della gratuità e del fine di solidarietà del Volontariato, la promozione delle attività del Volontariato non sostitutive, ma complementari ai servizi pubblici, il rafforzamento dell’istituto della convenzione quale tipologia di rapporto tra il Volontariato e Istituzioni Locali e il riconoscimento del Volontariato dei contratti di lavoro.


Durante la Conferenza le Organizzazioni di Volontariato iscritte negli appositi registri sono inoltre chiamate a designare un rappresentante che andrà a comporre la lista dei nove candidati per la nomina a componente in seno al Comitato di gestione del fondo speciale regionale del volontariato.


I lavori della Conferenza, a cui possono comunque partecipare tutte le organizzazioni di volontariato della provincia, prevedono gli interventi, tra gli altri, di Alberto Manni, Assessore al Welfare della Provincia di Forlì-Cesena, e di Gilberto Bagnoli , Presidente del Comitato Paritetico del Volontariato Provinciale.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -