Forlimpopoli, '38° parallelo' alla Rocca

Forlimpopoli, '38° parallelo' alla Rocca

FORLIMPOPOLI - Domenica 29 agosto la Rocca di Forlimpopoli ospiterà "38° Parallelo, Con i piedi piantati a terra, gli occhi rivolte al mare, le orecchie tese al futuro e le parole della gente sconosciuta che narra la storia". Lo spettacolo prenderà vita a partire dalle ore 21 grazie alla compagnia di musiche popolari siciliana Terrae in collaborazione con MEI - Meeting degli Indipendenti e AIE D'ITALIA TOUR.

 

Terrae riannoda idealmente i fili di una convivenza passata, esplorando la propria memoria al fine di metterla in relazione con altre culture e musiche del mediterraneo presente. A Forlimpopoli presentano Unknown people, il loro nuovo album, un'unica storia corale, che attraversa 700 anni, raccontata dal punto di vista popolare. A narrare le vicende sono sempre direttamente i protagonisti, braccianti, bambini, rivoltosi, carcerati, pescatori... E trovano posto, in questa narrazione, anche episodi della storia europea come la guerra civile spagnola vista però con gli occhi di un combattente siciliano scappato dalla tirannia fascista.

 

Alle sonorità consolidate del quartetto composto da violino, contrabbasso, chitarra classica e  percussioni si aggiungono elementi elettronici, chitarre elettriche e voci femminili che espandono i

riferimenti sonori verso una possibile ridefinizione della "world music" in "musica popolare contemporanea". Musica applicata alle pratiche del sociale perchè pregna delle istanze memoriali e del futuro dei territori a sud. Musica che trasuda storia, memoria, tradizione, immaginazione, che costruisce terrae che indicano una via per il contemporaneo: un spettacolo denso di suggestioni

antiche e di interpretazioni attuali, che porge riflessioni e coinvolge emozionalmente.

 

Gli artisti sul palco sono: Cesare Frisina, violino, voce; Francesco Di Stasio, contrabasso, voce

Giorgio Rizzo, percussioni, ney, voce; Antonio Livoti, chitarra classica, plettri, voce;

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -