FORLIMPOPOLI - ''Casa Artusi'' a caccia di un direttore

FORLIMPOPOLI - ''Casa Artusi'' a caccia di un direttore

FORLIMPOPOLI - E’ appena uscito il bando per la ricerca del Direttore per la gestione di Casa Artusi a Forlimpopoli, il primo centro di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica.

Il Direttore avrà l’onore e l’onere di condurre Casa Artusi verso l’inaugurazione, fissata per il 23 giugno 2007 nel corso della Festa Artusiana, e di farle muovere i primi passi. Una sfida certamente impegnativa ma affascinante, considerata la varietà di offerta eno-gastronomica e culturale che ruoterà intorno a Casa Artusi. La struttura, che occupa 2.000 mq all’interno dell’isolato della Chiesa dei Servi, comprende infatti: una biblioteca specializzata dedicata alla cucina domestica italiana (libri, giornali, riviste, raccolta multimediale con cd-Rom, DVD, risorse on line ); cucine per il ristorante Casa Artusi, tutt’ora in cerca di gestore; cucine, per la scuola gastronomica; sale e salotti, per incontri, degustazioni ed eventi culturali.

I requisiti professionali richiesti al Direttore sono: una buona esperienza in campo organizzativo, turistico, di marketing territoriale ed eno-gastronomico; una buona conoscenza della lingua inglese, sia scritto che parlato. Tra i titoli di preferenza, la laurea, la conoscenza di una seconda o più lingue, ulteriori esperienze in ambito turistico, commerciale, del marketing.


“Casa Artusi cerca un Direttore dotato di autonomia decisionale ed operativa, orientato ad una gestione per obiettivi e progetti, caratterizzato da esperienza nel lavoro di team, anche con persone appartenenti ad altri organismi pubblici o privati – specifica Paolo Lucchi, Presidente di Casa Artusi”. Inoltre, dovrà capire l’importanza del progetto condiviso di promozione e di sviluppo culturale ed economico del territorio, e dovrà essere in grado di rendere operativi gli indirizzi del Consiglio di Amministrazione di “Casa Artusi”, società consortile di cui fanno parte il Comune di Forlimpopoli, la Provincia di Forlì-Cesena, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.”

Il contratto proposto al Direttore è un contratto a progetto per 8 mesi (sino al 31 dicembre 2007), rinnovabile, con un impegno di lavoro esclusivo con “Casa Artusi”. Il compenso lordo complessivo previsto ammonta a circa Euro 28.500,00 (per il 2007).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande, da inviare entro il 30 marzo 2007 a “Casa Artusi” presso il Comune di Forlimpopoli (P.zza Fratti, 2 - 47034 Forlimpopoli, o via e.mail a info@casartusi.it), dovranno essere corredate dal curriculum dettagliato, predisposto secondo formato europeo (cerca CV sul sito https://europass.cedefop.europa.eu). Il Consiglio di Amministrazione, a seguito di preselezione effettuata sulla base dei curricula inviati, si riserva la facoltà di chiamare a colloquio i candidati ritenuti, a proprio insindacabile giudizio, meritori di attenzione. Il bando completo si trova sul sito www.pellegrinoartusi.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -