Formazione: aperto il bando regionale per la costituzione degli Its

Formazione: aperto il bando regionale per la costituzione degli Its

La Regione Emilia-Romagna ha aperto il bando per la presentazione delle candidature per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori (ITS), le strutture che realizzeranno percorsi formativi per giovani e adulti in possesso del diploma di scuola secondaria superiore e che daranno la possibilità di conseguire una specializzazione tecnica superiore.


L'avviso pubblico è rivolto agli istituti tecnici e agli istituti professionali attivi sul territorio dell'Emilia-Romagna, che possono candidarsi quali istituzioni di riferimento degli ITS e, secondo il modello organizzativo della fondazione di partecipazione, possono essere in partenariato con un ente di formazione professionale accreditato dalla Regione, un dipartimento universitario o un centro di ricerca, ma anche imprese ed enti locali.


Il bando concorre ad attuare e a completare il Piano triennale regionale dell'offerta di formazione alta, specialistica e superiore 2008-2010, approvato dalla Giunta regionale nel maggio scorso, che riorganizza l'offerta formativa sul territorio, con l'obiettivo di offrire a giovani e lavoratori maggiori possibilità di acquisire nuove competenze e di corrispondere al bisogno di alta professionalità delle imprese.


Il Piano è già stato avviato nel 2008 con la programmazione dei percorsi di formazione specialistica (IFTS) e superiore (corsi brevi a qualifica), attività formative che dal 2009 si coordineranno con la formazione che sarà proposta dagli ITS.


La rete di tutte queste attività formative, IFTS, ITS e corsi brevi a qualifica, realizza di fatto i Poli tecnici regionali, costituiti da istituti scolastici, organismi di formazione professionale accreditati, imprese e università che si mettono in rete per qualificare e innovare l'offerta formativa e per la diffusione della cultura tecnica e scientifica.


"Un sistema regionale che coinvolge scuole, enti di formazione, imprese e università - spiega l'assessore regionale alla Scuola e Formazione Paola Manzini - per dare ai giovani ma anche alle persone che sono già all'interno del mercato del lavoro, nuovi strumenti di formazione specialistica, capaci anche di farli progredire nella loro carriera".


I percorsi proposti dagli Istituti Tecnici Superiori dovranno essere orientati al sostegno dello sviluppo economico e della competitività del sistema produttivo, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese e ai settori interessati dall'innovazione tecnologica e internazionalizzazione dei mercati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


I soggetti interessati possono candidarsi alla costituzione degli ITS, compilando gli appositi moduli disponibile sul web all'indirizzo: https://www.form-azione.it/operatori/documenti.htm entro il 24 febbraio 2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -