Fotovoltaico, da Roma finanziamenti per due progetti a Forlì e Cesena

Fotovoltaico, da Roma finanziamenti per due progetti a Forlì e Cesena

FORLI’ - Nell’ambito del “Bando Solare Termico per Enti Pubblici ed Aziende Gas” del Ministero dell’Ambiente, l’Amministrazione Provinciale di Forlì-Cesena ha ottenuto un contributo pubblico per l’installazione di pannelli solari in due edifici del territorio provinciale. Gli impianti co-finanziati dal Ministero saranno installati ad integrazione della produzione di acqua calda sanitaria presso il Convitto dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “G. Garibaldi” di Cesena e presso il Centro studi “S. Allende” di Forlì.


Il primo è parte integrante dell’Istituto Agrario “G. Garibaldi” ed ospita fino a 120 studenti provenienti da fuori sede, con un consumo medio annuo di acqua calda sanitaria stimato in ca. 1.294 mc.; il centro studi “S.Allende” invece è composto dal complesso di istituti di istruzione superiore “ITC Matteucci”, “ITG L.B. Alberti” e “Liceo Scientifico P. De Calboli” con annesse palestre ed ha un consumo medio annuo di acqua calda di ca. 244 mc.

I progetti approvati prevedono l’installazione di impianti solari termici nelle due strutture selezionate, per una superficie netta complessiva di circa 125 mq. di collettori solari e una produzione totale di energia stimata in 144.159 Kwh termici.


Il contributo concesso dal Ministero dell’Ambiente per la realizzazione dei due progetti ammonta a circa il 27% delle spese ammissibili (il finanziamento massimo previsto dal bando era del 30%).

La richiesta di contributo è stata seguita da AGESS su incarico dell’Assessorato alla Qualificazione e Sviluppo Ambientale della Provincia.


L’Assessore Roberto Riguzzi dichiara: “La scelta di installare i pannelli solari negli edifici della Provincia è coerente con gli obiettivi del Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria, che vuole ridurre le emissioni inquinanti risparmiando combustibili per il riscaldamento. In questo modo si difende l’ambiente, riducendo il consumo di combustibili fossili, facendo risparmiare l’ente!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Auspico che anche gli altri enti pubblici colgano l’occasione di questi contributi per installare i pannelli per l’acqua calda nei propri edifici.”

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -