Frane e allagamenti, Liguria in ginocchio

Frane e allagamenti, Liguria in ginocchio

GENOVA - Torrenti straripati, strade trasformate in torrenti in piena, auto bloccate, una casa crollata, linee ferroviarie interrotte e disagi al traffico. E anche un ferito. Liguria in ginocchio a causa dell'eccezionale ondata di maltempo. Tra i comuni più colpiti c'è quello di Cogoleto, dove alcune persone sono state soccorse da Vigili del fuoco e dai passanti dopo essere state trascinate via dalle acque. Mercoledì arriverà il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso.

 

Nell'occasione verrà fatta anche una prima stima dei danni. Per qualche ora si è temuto il peggio, ma alla fine sono stati ritrovati l'uomo e la nipotina di tre anni dati per dispersi alla frazione di Casanova a Varazze. Straripati i torrenti Lerone, Arresta e Arzocco nella zona compresa tra Arenzano e Celle Ligure, dove alcune abitazioni sono state evacuate per questioni di sicurezza. Usciti dagli argini anche i torrenti Chiaravagna e Mulinassi, a Genova-Sestri Ponente.

 

Al Salone Nautico di Genova per la pioggia e per il vento si è staccato il pezzo di uno stand ferendo, lievemente, un addetto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -