Frisbee, un forlivese sul tetto del mondo

Frisbee, un forlivese sul tetto del mondo

Frisbee, un forlivese sul tetto del mondo

FORLI' - Dopo i complimenti del sindaco Roberto Balzani per il doppio oro ottenuto da Cigna agli scorsi Europei e gli auguri appunto per i Mondiali, gli atleti dell'associazione romagnola (www.frisbeehd.com) non potevano proprio deludere le aspettative. E' infatti un forlivese il nuovo Campione del Mondo: Matteo Gaddoni, in coppia con lo statunitense Tom Leitner, si è aggiudicato l'oro della categoria Open Pairs nella massima competizione della disciplina


Ma al secondo posto troviamo un altro nome noto: è infatti di Claudio Cigna l'argento, che in coppia con il riminese Clay Collerà ha scosso anche il pubblico di Berlino con acrobazie spettacolari a tempo di musica, piazzandosi proprio dietro l'eleganza e la pulizia delle routine di Gaddoni e regalando a Forlì i due gradini più alti del podio mondiale!

Tantissimi complimenti e tanta soddisfazione per un risultato davvero incredibile, a cui si sommano anche le numerose riprese ed interviste effettuate da diverse televisioni tedesche...

E anche in campo femminile ottimo risultato per l'Hard Disc Saucony Team: 4° posto nella categoria Women Pairs per Gloria Alessandrini, in coppia con la milanese Silvia Caruso. Ma non solo. Passando alla categoria Co-op, troviamo sempre Gaddoni e Cigna al 4° posto insieme al triestino Fabio Sanna, seguiti al 7° posto da Marco Prati, nel trio Campione Italiano con i bolognesi Andrea Poli e Manuel Cesari. Da segnalare anche la buonissima prestazione di Andrea Sarti, capace di raggiungere i quarti di finale alla sua prima partecipazione ad un campionato mondiale, in coppia con il bolognese Gianluca Bertoncelli.

Per chi non lo conoscesse, il Frisbee Freestyle è la disciplina sportiva più spettacolare e creativa del Frisbee: la fantasia, l'abilità, il gesto atletico e l'estro artistico si fondono insieme per presentare uno spettacolo originale, acrobatico e di grande impatto sul pubblico. La duttilità di questo sport fa sì che si possa praticare da soli o in gruppo, indoor o all'aperto e spesso è protagonista di spettacoli e attività di intrattenimento. Nelle competizioni (regolate sia da una federazione internazionale che da quella italiana, la FIFD), le performance sono valutate da un giuria di 9 giudici secondo i parametri di esecuzione, difficoltà ed impressione artistica. Le squadre sono solitamente formate da 2 atleti nelle categorie Open, Mixed o Women Pairs e da 3 nella categoria Co-op. Durante una esibizione o una gara, i frisbee vengono lanciati dai giocatori con impressa una forte rotazione, tramite la quale è possibile tenere il disco in equilibrio con l'unghia, per poi coinvolgerlo in acrobazie attorno al corpo, colpirlo con mani e piedi o facendolo rotolare lungo le braccia e la schiena, per creare un insieme di trick a tempo di musica, ricco di movimenti, salti, capriole e coordinazione.

Veramente un altissimo livello quello raggiunto dagli atleti del frisbee forlivese, che prossimamente saranno impegnati in un piccolo show il 6 settembre a Bagnile (Cesena), per poi ricominciare le attività sportive autunnali con corsi, altri tornei ed altri spettacoli in giro per l'Italia (per informazioni sui corsi: info@frisbeehd.com oppure 3338485779).

Commenti (1)

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -