Frode fiscale comunitaria, maxi-inchiesta della Finanza a Cesena

Frode fiscale comunitaria, maxi-inchiesta della Finanza a Cesena

Frode fiscale comunitaria, maxi-inchiesta della Finanza a Cesena

CESENA - Maxi-inchiesta della Guardia di Finanza di Cesena sul fronte delle frodi comunitarie. Secondo le prime indiscrezioni (dalle forze dell'ordine è trapelato ben poco) sarebbe coinvolta una nota marca di birra che fa capo ad una nota multinazionale. Non è ancora chiaro, tuttavia, se l'azienda sia coinvolta in qualità di beneficiaria della frode o di vittima della stessa. L'inchiesta si è estesa anche in altre zone d'Italia, coinvolgendo Teramo, Napoli e Milano.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di una delle più grosse indagini sul fronte delle frodi comunitaria che sta richiedendo diversi mesi di lavoro per arrivare alle prime perquisizioni. A quanto pare sono state eseguiti dei sequestri non solo nelle zone di Napoli, Milano e Teramo, ma anche nel Forlivese e nel Cesenate. Ma dalle Fiamme Gialle bocche cucite sul lavoro sino ad ora svolto. Sembra, ma non è dato per certo, che la documentazione sequestrata, al vaglio dei magistrati, sia tale da far scattare anche le prime denunce.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -