Frode fiscale, in manette il vicepresidente del San Marino calcio

Frode fiscale, in manette il vicepresidente del San Marino calcio

Frode fiscale, in manette il vicepresidente del San Marino calcio

SAN MARINO - Gli agenti della Guardia di Finanza di Ancona hanno arrestato il vicepresidente del San Marino calcio ed amministratrice di un'azienda, Manusia Giannini, 41 anni, nell'ambito di un'operazione che ha portato allo scoperta di una maxi evasione fiscale organizzata su scala nazionale con il sistema delle cosiddette 'frodi carosello'. In manette sono finiti anche un commerciante di Coriano, 31 anni, ed un milanese di 55 anni, titolare di un'impresa di import export.

 

Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale. Sono centosei le persone denunciate per evasione ed elusione fiscale. Il sistema era 'applicato' nei piu' svariati settori merceologici. In particolare, nell'elettronica, sono state individuate oltre 550 societa' 'cartiere', dislocate in tutta Italia, che hanno movimentato merci per oltre 1,5 miliardi di euro. Solo nelle Marche e' stata accertata un'evasione fiscale per 560 milioni di euro.

 

Per la Giannini gli arresti domiciliari con la possibilità di aver rapporti con l'esterno. Agli inquirenti si è dichiarata estranea ai fatti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -