Fukushima, la nube radioattiva attesa anche in Italia

Fukushima, la nube radioattiva attesa anche in Italia

Fukushima, la nube radioattiva attesa anche in Italia

ROMA - La nube radioattiva che si è sprigionata dalla centrale nucleare di Fukushima, danneggiata dal terremoto e dal tsunami l'11 marzo scorso, è attesa anche sull'Italia. Lo ha detto il responsabile del Servizio misure radiometriche del Dipartimento nucleare dell'Ispra, Giancarlo Torri, spiegando che non ci saranno rischi per la popolazione poiché la dose attesa tra mercoledì e giovedì dovrebbe risultare tra mille e 10mila volte inferiore di quella che arrivò dopo Chernobyl.

 

I valori attesi sono compresi tra 100 a 1.000 milionesimi di becquerel per metro cubo di aria. Torri ha spiegato come non è stato ancora rilevato alcun segnale di incremento di radioattività, né sull'Italia né sull'Europa. "Il valore della nube - ha chiarito Torri - dipende da quanto materiale radioattivo è uscito, da quanto sta in alto e da quali fenomeni di diluizione è influenzato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -