Funghi nelle Foreste Casentinesi, Nervegna (PdL): "Rivedere disposizioni sulla raccolta"

Funghi nelle Foreste Casentinesi, Nervegna (PdL): "Rivedere disposizioni sulla raccolta"

SANTA SOFIA - Le disposizioni per la raccolta funghi contenute "nella delibera del direttivo del Parco nazionale della Foresta di Campigna, Falterona e del Casentino" sono oggetto di una risoluzione presentata da Antonio Nervegna (fi-pdl). Il consigliere, pur condividendo l'esigenza "di evitare storture ed eccessi" nell'utilizzo delle aree pregiate del Parco che costituiscono un patrimonio per tutti, giudica il divieto di raccolta funghi per i non residenti fissato per le giornate di sabato e domenica "una scelta penalizzante per chi lavora".

 

Nella risoluzione si invita la Giunta regionale ad assumere un'iniziativa nei confronti del direttivo e della comunità del Parco per evidenziare "come il rimedio proposto rappresenti una forte discriminazione che va oltre le legittime agevolazioni che i residenti del Parco possono avere" e si sollecitano quindi "rimedi più idonei", anche in considerazione del fatto che - si legge nel testo - "i cittadine del territorio forlivese e cesenate hanno più volte espresso sensibilità e collaborazione verso gli interventi di riequilibrio e programmazione a favore delle zone montane".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -