G8 in germania: l'odore per fermare i no-global

G8 in germania: l'odore per fermare i no-global

Per evitare disordini al vertice dei G8 in programma a Heiligendamm, in Germania, il prossimo 8 giugno, la polizia tedesca ha adottato una nuova avanzatissima tecnica: l’odore.


In realtà si tratta di un metodo che già nella Germania est veniva utilizzato. Vengono prelevati campioni di odore corporeo di militanti antagonisti, per poterli braccare con i cani in caso di proteste violente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una misura che ha sollevato un vespaio di polemiche, ma la fermezza della polizia pare non essere scalfita da alcuna dichiarazione. E' presumibile che questa "schedatura", di cui ha dato notizia il quotidiano "Leipziger Volkszeitung", sia avvenuta dopo la retata del 9 maggio scorso, quando furono fermati 140 militanti no-global.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -