Galeata, Bartolini (PdL): "Troppe case popolari agli stranieri"

Galeata, Bartolini (PdL): "Troppe case popolari agli stranieri"

GALEATA - In un'interrogazione in Regione il consigliere PdL Luca Bartolini lamenta che nelle assegnazioni delle case popolari a Galeata "nella graduatoria provvisoria, formulata da Acer Forlì-Cesena e pubblicata dal Comune di Galeata, su un totale di 50 iscritti, soltanto 7 sono italiani e mal posizionati dato che il primo italiano in graduatoria è solamente decimo e che ben 3 sono tra il 45 e il 50 posto".

 

Commenta il Consigliere Regionale Luca Bartolini: "Davanti a specifica nostra richiesta, la sinistra buonista romagnola ci ha sempre detto che le percentuali di assegnazione sugli alloggi popolari sono ancora a favore degli italiani dimenticando di aggiungere che il dato riguarda l'intero patrimonio popolare gestito ed assegnato in oltre mezzo secolo. Il dato che deve invece far riflettere è quello delle nuove assegnazioni. Annuncio che, alla luce dei dati proprio del Comune di Galeata, ripresenterò un mio Progetto di legge per evitare il protrarsi di altre situazioni come queste, dove in una guerra tra poveri, a rimetterci è sempre l'italiano.

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @ mestesso Rispetto al 1974, la percentuale di famiglie italiane proprietarie è salita di venti punti, raggiungendo il 71,4%, dato che in Romagna sfiora l'80%. Ovviamente sono i ceti più deboli ad avere bisogno di edilizia a prezzo agevolato, e noi italiani, fortunatamente siamo messi un po' meglio degli extracomunitari. Bartolini non precisa che è stata introdotta (dalla sinistra buonista) una norma che dà dieci punti ai residenti da più di 10 anni ... Cosa vuole una legge per cui quelli troppo abbronzati non possono avere la casa popolare?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @matteol il punto è che hai torto... questo ha fatto carriera. ed è questo il problema della politica , in questo momento. Almeno Bartolini non vantava, come titolo, di essere l'igienista di Silvio...

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Io sputo sentenze a caso? Non ho fatto altro che sottolineare quel che Bartolini ha detto, che su 50 richieste solo 7 sono italiane. Che gli italiani non facciano domanda perche' sanno di essere esclusi in partenze e' invece una tua personale opinione, che se vuoi puoi motivare e spiegare.

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    @matteol. Gli italiani non fanno domanda perchè sanno già di essere esclusi in partenza!!!!!!!!!!!! Vieni ad abitare a Galeata caro MATTEOL e vedrai che smetti di sputare sentenze a caso!!!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Bartolini non è nemmeno capace di strumentalizzare bene le notizie: se si fosse lamentato del fatto che il primo italiano e' solo al decimo posto qualcuno avrebbe potuto anche beccare, ma avendo precisato che su 50 iscritti solo 7 sono italiani, si è fregato da solo. Non fara' mai carriera.

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    Questa è proprio strumentale: gli italiani non ci sono perchè la casa ce l'hanno infatti solo 7 hanno fatto domanda, già 25 anno fa a Galeata , quando gli extra non c'erano, fu difficile affidare le case popolari per poche domande. Bartolini conosce bene la situazione, all'allora è sono misera propaganda

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Sinisitra buonista? ma meno male che Silvio c'è: "Sono una persona di cuore e mi muovo sempre per aiutare chi ne ha bisogno" infatti lui mica gli dà le case popolari alle extracomunitarie... le porta direttamante a casa sua. Segua l'esempio del suo leader e ospiti qualche extracomunitaro a casa sua...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -