Galeata, festa della Lega. Morrone: "I comunisti hanno cercato di boicottarci"

Galeata, festa della Lega. Morrone: "I comunisti hanno cercato di boicottarci"

Galeata, festa della Lega. Morrone: "I comunisti hanno cercato di boicottarci"

FORLI' - "Troviamo di una maleducazione e scorrettezza disarmante il comportamento di Rifondazione e Comunisti Italiani, che durante la festa Provinciale della Lega Nord di Forlì - Cesena a Galeata manda gli ultimi 4 gatti rimasti a tappezzare l'intero Comune con volantini che invitano a boicottare la festa" - descrive in una nota il Segretario Provinciale della Lega Nord Jacopo Morrone - e ancora - "lo trovo un gesto lontano anni luce dal dibattito e dal confronto politico che si auspica in un sistema democratico"

 

"il gesto offende il lavoro di decine di simpatizzanti e sostenitori che hanno lavorato sodo in questi giorni per realizzare la festa" - "non ho altro da dire in merito a queste persone che sono state escluse dalla politica dagli elettori stessi che non li hanno più votati e li hanno lasciati fuori da qualsiasi sede istituzionale" - "nel volantino si chiama in causa anche l'On. Giovanni Fava noto e stimato esponente politico della Lega Nord che ho provveduto a contattare immediatamente e salvo impegni istituzionali improrogabili verrà domenica sera per rispondere alle critiche che gli sono state fatte, nella stessa serata è previsto l'intervento di chiusura della festa da parte dell'On. Gianluca Pini Segretario Nazionale della Lega Nord Romagna"  

Commenti (45)

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    è un modo per conoscerci reciprocamente,tra persone civili.quindi non usare tanti pretesti . per te è il fondo per me è far vedere che noi ci siamo...controbattere è finire gli argomenti?se lo dici te..è solo che brucia essere replicati..ma c'est la vie.. inoltre voglio vedere uno straniero che va a presentarsi da un anziana..da come sono stati gonfiati scappa via urlando mi derubano...

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Se la relazione rispecchia la verità facevano bene a trattarci male come in effetti facevano. E ciò non giustifica che quelli che ora vengono da noi debbano comportarsi nella stessa maniera. Ma giustamente tu tiri l'acqua al tuo mulino...ci sta

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Va bene, parliamo degli immigrati: Non amano l'acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina. Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l'elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano non solo perché poco attraenti e selvatici ma perché si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro. I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali da una relazione dell'Ispettorato per l'Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli Stati Uniti, Ottobre 1912

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @j dorian la ricerca di matrici criminali ti porterebbe a condannare la storia di qualsiasi partito. Quando il PCI appoggiava Stalin, negli Stati Uniti c'era la caccia alle streghe, si abbattevano per motivi economici nazione democratiche per sostituirle con fantocci servi delle aziende USA (vedi Iran con Mossadeq) si invadeva Vietnam o Cambogia... In Italia le radici storiche di ciascun partito sono intrise di una scelta tra i blocchi , sempre acritica. Ma non è l'oggetto del discorso... Non è significativo ciò che si è stati, ma ciò che si fa ora (anche Bossi è stato comunista). E, permettini, Borghezio (e tanti altri leghisti) dicono cose inaccettabili. Non è il problema di votare un partito che non disse nulla su Praga o Budapest, come il PCI che poco a ormai a che vedere con i partiti odierni, come non ha senso dare la colpa alla PDL e alla Lega dei morti di Tambroni o del silenzio sul vietnam. E' il problema di votare un partito che oggi ha esponenti che dicono e fanno indegnità. E poi se qualcuno reagisce con un decimo della loro virulenza, fanno le vittime. Loro mandano i maiali nelle moschee, poi guarda che razza di alzata di scudi per un volantino spiritoso... io avrei fatto di più ... avrei invitato tanti napoletani che puzzano, tanti islamici di merda, tanti gay da garrotare, a partecipare alla festa della Lega. Magari qualche leghista cambiava idea....

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    E ad ogni modo dimenticavo: con i volantini anti-Lega avete davvero raschiato il fondo del barile...è un chiaro segno che non avete davvero più argomenti... vi siete coperti di ridicolo di fronte a tutti, anche dinnanzi a coloro che la Lega non la votano

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Guarda che io sono calmissimo e dolcissimo! :) "Non è venuto nessun italiano"...guarda che sono loro a doversi integrare a noi, e non il contrario. I modi e il tempo per integrarsi ce l'hanno avuto, ma evidentemente non è nel loro interesse... (e ti assicuro che tutto noi lo viviamo sulla nostra pelle ogni giorno) Ma su una cosa siamo d'accordo: ci portiamo sopra gli errori di chi ci ha preceduto...

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    come sei delicato non si può neppure fare ironia..che acidità.prendi dello zucchero.."Guarda che gliene frega niente a nessuno" o si o è no..deciditi. come se fosserò solo li ma sta bon credi avere problemi solo te va la scendi dal piedistallo. che programmi ci sono per integrazione li?spiega a s.sofia c'era una festa apposita per integrazione ma non è venuto nessun italiano..non ti lamentare tanto allora.. è sempre il solito discorso globalizzazione europa abbiam preso dai quei paesi anni fa e loro ora vengono qui..ci portiamo sopra gli errori di chi ci ha preceduto. ma per te è facile parlare vedi solo quel che ti pare. non lo vivi sulla tua pelle. dorian tu l'hai prese serenamente almeno te,altri invece..acidume e tolleranza zero.. :)))))))

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    @Max67 @Mattia Come vi permettete di scrivere quelle cose ? Pensate alla Frana del Corniolo ! Mentre voi cincischiate, la frana minaccia di sommergere tutto per colpa di Pini. E se non vi basta, pensate a Brancher! Ve lo immaginate come sarebbe bello il mondo se lui si dimettesse ? E il tizio della lega che ha tre lavori ? C'è gente al regime carcerario del 41bis per molto, molto meno ... ... via sdrammatizziamo un poco ...

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    "Chissà"? Punto primo sono stati visti in molti casi, e punto secondo non credo che gli abitanti (definiamoli 'originali';) siano improvvisamente diventati incontinenti da doverla fare sulle porte. Per quanto riguarda il tram ribadisco che ci sono molti extracomunitari per bene e a loro non dice niente nessuno. Il fatto è che ce ne sono troppi e si sa che nella moltitudine la quota di delinquenti aumenta...ce ne fossero di meno non si sarebbe mai posta la questione, come vent'anni fa. Ma adesso il 20% (Galeata) è straniero, molti dei quali NON integrati, e quello inizia ad essere un grossissimo problema. Ma ovvio che per chi non ci abita e per chi non la vive sulla propria pelle, è facile parlare. "Ricordati io sono una donna e sono incazzosa...." ---> ma cosa c'entra? Ma chi te l'ha chiesto? Guarda che gliene frega niente a nessuno!

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    chissà se quei danni li hanno fatti veramente gli immigrati..perchè a forlì a pisciare sulle porte ci sono tanti italiani e ne ho visti diversi!

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    prima di sparare a zero parla con noi. io simona ti rispondo chi commette reati è giusto che paghi. sono la prima a volere che si rispetti la legalità. APPunto hai risposto se li conosci non lo sei razzista. molti non li conoscono. per farti un esempio: una anziana su un tram in cui c'era un unico posto vicino a una ragazza di colore che diceva con un altra in romagnolo sono tutte donnacce l'a razon la lega..a me in treno ho avuto dei problemi e solo un uomo di colore mi ha aiutata mentre gli italiani facevano finta di niente...quindi prima di parlare ...quindi non è fare i moralisti. IO parlo di adesso e di forlì non di altri paesi. altrimenti mi mettevo a conversare di altro. commenta carissimo sulla frana del corniolo spiega pure sono tutta orecchie!noi fumo e voi va la..credete che tutti siano dei paganelli ma non è cosi!ricordati io sono una donna e sono molto più incazzosa di tanta altra gente e fidati non mi farai star zitta!

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Max67 ma sei fuori a dire certe cose? Non sono mica vere!!! Giusto Simy, Nicola e compagnia bella? Non è mica vero se da quando sono aumentati a dismisura gli extracomunitari sono aumentati clamorosamente i furti e le rapine a Cusercoli, Civitella, Galeata e Santa Sofia....ma anche i danneggiamenti alle abitazioni e così via...improvvisamente gli abitanti 'nostrani' sono diventati dei delinquenti? Ma ovviamente loro fanno i moralisti...tanto in questi paesi mica ci vivono...che gliene frega!! Come dice un famoso detto..."è facile fare il fin***io col culo degli altri..." Ho alcuni amici extracomunitari perfettamente integrati e nessuno è razzista con loro. La gente è razzista con chi se lo merita: e ce n'è parecchia. E fatevi un esame di coscienza: se in paesi STORICAMENTE rossi come questi tre della Val Bidente si è arrivati praticamente al 50% con una grande escalation della Lega e la morte dei comunisti, un motivo ci sarà. Poi potete dire quello che vi pare, ma la gente è stufa delle vostre chiacchiere tutto fumo e niente arrosto.

  • Avatar anonimo di MaRcOs
    MaRcOs

    @Max, fidati che mai nessuno nel prc ragiona come te hai descritto

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    Quante belle parole..."l'incontro tra culture diverse"...siamo tutti fratelli... Pero' mi lamento se l'extracomunitario mi piscia sulla porta di casa mi lamento se non mi danno la casa popolare perche' sono l'ultimo della graduatoria mi lamento se chi mi tampona è un nodafricano senza assicurazione mi lamento se mia figlia viene importunata da un magrebino ubriaco..potrei andare avanti all'infinito. Per fortuna ad ogni tornata elettorale i cittadini hanno ben capito per chi votare!

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Hm, credo che ormai la discussione sia fuori controllo, però provo a dare un paio di risposte. 1) Come si fa a dialogare con un partito che ha fra i suoi iscritti Borghezio, Tizio, Caio ? Ma nel PCI delle origini c'era molto peggio. C'erano persone dichiaratamente al soldo del KGB pronte a sfasciare l'Italia in nome dell'internazionale comunista. O forse Cossutta che cosa era ? Lui l'Italia l'avrebbe disintegrata dalla base per ordine di Stalin, altro che. Altro che Bossi. D'Alema in gioventù non era solito tirare bombe molotov alla polizia ? La differenza è che io non gliene faccio una colpa. Ci credevano ? Bene. Erano in buona fede ? Sì. Hanno ammazzato qualcuno ? No. Tanto basta. Non mi sognerei mai di dire "Come si fa a votare per un partito che trova le sue origini in una classe politica che ha praticato la soluzione finale in russia nei confronti dei Kulaki ?" Alcune radici del PCI sono criminali. Non tutte, e non la maggior parte. Sono poi personalmente convinto che molte delle persone che oggi con foga sparano a zero contro la lega, 70-80 anni fa avrebbero vestito la camicia nera. Ma è una mia idea personale. Ciò detto, penso che se si va avanti per luoghi comuni e rinfacciandosi le cose di Tizio o di Caio, quanto è volgare Borghezio e quanto è ladro Bersani non si va da nessuna parte. Penso anche che, checchè se ne dica, il PD possa dialogare meglio con la Lega di quanto non faccia con il PDL. Gli esponenti locali dovrebbero prendere esempio da quelli nazionali. Almeno in questo. Forse solo in questo.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    quando Berlinguer era segretario dei giovani comunisti erano 4 gatti anzi 3 come dice qualcuno..ma poi cos'è diventato?lui è il mio esempio e non personaggi alla borghezio e co. di sicuro di lui non ha detto frasi volgari e offensive come certi leghisti. Ccontinueremo anche se in pochi ma continueremo e andremo avanti.Prendeteci in giro perchè siamo pochi,noi saremo li e cosi facendo ci darete la forza pe4rcontinuare..Anche se siamo fuori. Se qualcuno ha bisogno noi ci saremo magari non prometteremo soldi come i leghisti (al comune di galeata che gli ha fatto aprire la sede li ne ha dati e al corniolo no,,,gran azione)ma lameno mostrandoci vicini per quello che possiamo dato che siamo 3 gatti.

  • Avatar anonimo di Nicola
    Nicola

    @ manvel, adesso mi sembrate berlusconiani con questo richiamo sempre alla indistinta "gente"...ma ti vorrei ricordare che nel 2001 la lega nord ha preso il 3,9 e non per questo le sue ragioni sono sparite dalla società... perciò non credo che le cose siano sempre così automatiche soprattutto se non si risponde alla "gente" di cosa si fa quando si è al potere.. come la Lega Nord adesso.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Sul volantino, rimane un dato di fatto. In Italia la pubblicità comparativa è ammessa, e la Lega Nord ha riempito Forlì (abusivamente, credo) di adesivi che riportavano "Sì alla polenta, no al cous cous". La risposta di Rifondazione mi è sembrata spiritosa e adeguata. No alla polenta, sì alle tagliatelle, al cous cous e al kebap. Perchè l'incontro tra cultute diverse passa anche per il cibo, e a forza di mangiare solo polenta si diventa un po' chiusi mentalmente.... fino a pensare che la propria è l'unica cultura decente.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @pecora nera se magari si spiega meglio le rispondo. Se sostiene che io ho distribuito volantini, mi spiace, la smentisco. Quanto a definire razzista e fascista qualcuno, se è fascista e razzista (mi dica come definire Borghezio quando parla di islamici di merda) lo faccio tranquillamente. Sostengo Cgil e PD, ma anche RC o il popolo viola se penso che stia facendo cose giuste. Non ho, a differenza di tanti paraocchi.

  • Avatar anonimo di manVel
    manVel

    Nicola: probabilmente è vero quello che dici. Ma voi comunisti pensate di essere davvero così diversi? Cosa avete fatto fino a questo momento di così utile? Se la gente non vi vota più e siete rimasti 3 gatti (forse 4 sono troppi) è perché evidentemente ha visto anche in voi dei mangiapane a tradimento.

  • Avatar anonimo di Nicola
    Nicola

    Le domande rimangono sempre le stesse.... E' vero che ogni anno i Parlamentari della Lega si portano a casa da “Roma ladrona” ben 14.355.468,34 euro e siccome arrivano quasi tutti dalla padania e perciò distanti più di 100 Km tirano su altri 1.423.487,66? Sono veri i I tagli che prevedono: 4 miliardi nel 2011 e 4,5 dal 2012 per le Regioni, 300 milioni per il 2011 e 500 milioni dal 2012 per le Province e 1,5 miliardi nel 2011 e 2,5 miliardi dal 2012 per i Comuni? E' vero che si sperperano miliardi di euro per fare ministri fantasma (Brancher), per la corruzione dilagante o per coprire gli sprechi degli “amici” (vedi caso Catania)? Se tutto questo è vero... La lega nord cosa fa? Solo chiacchiare... Se avete voglia di rispondere non menatela sempre sul razzismo, ma sui soldi...

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    se nel volantino non ci sono: -minacce -offese personali -ci sono informazioni -non vengono distribuiti dentro la festa -la festa non viene rovinata perchè tante storie.. se l'idea di democrazia è tacere sulle cose che si ritengono sbagliate è beh avetw capito male. è insensato votare persone che dicono cose che non ti rappresentano.sembra una barzeletta

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Questo Vico a sostegno di CGIL e pd di galeata che ha sparso volantini firmati da lei stessa con diffamazioni e nomi e cognomi seguiti da "FASCISTA E RAZZISTA" , gli inni " leghisti merde " (stiam parlando di Galetata ovviamente ) e volantini sul boicottaggio? Il ragionamento "questo non lo puoi dire perchè l'altro fa peggio " è poco produttivo. L'argomento è la degenerazione del caso di Galeata e ciò che è successo e che continua a succedere è oltre il limite massimo. Quando poi l'argomento di discussione sarà Borghezio parleremo di Borghezio( e potremmo anche essere d'accordo).

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    come sempre c'è sempre qualcuno che non capisce mai e tutte le volte tocca rispiegarlo. ahimè. dare volantini e neppure davanti a suddetta festa e lotta armata a casa mia è molto diversa . fin qui concetto facile per tutti almeno credo..poi di concetti fascisti come usa il nerastro io non ne voglio sapere perchè qui si guarda la realtà territoriale. quante storie che fate,mica si è messo del grasso del maiale sul terreno della festa... beh uno è rappresentato da uomini che usano frasi razziste e lui pretende di non essere tacciato da razzista...e beh...come avere la moglie ubrica e la botte piena....facile!la vostra democrazia potete tenervela come i vostri metodi di sicuro con dei volantini non si fa male a nessuno

  • Avatar anonimo di Romagnacapitale
    Romagnacapitale

    Io il volantino l'ho letto, sia in cartaceo sia qui, eppure mi sembra che siano le stesse cose che da parte vostra girano sempre, forse perché volete auto-convincervi che servono a qualcosa; La migliore risposta a questa buffonata da pagliacci l'hanno data quei cittadini della valle del Bidente che, non essendo dei decelebrati, hanno deciso di venire a vedere se veramente l'ambiente Lega è quello che voi descrivete!!!!! Quanto ai doppi incarichi, per me un sindaco che è anche parlamentare ma a Roma non si siede solo ma ci va per lavorare e per cercare di ottenere quanto più possibile per il proprio territorio, forte dell'esperienza maturata e nel contempo della necessità di dover rispondere direttamente ai propri cittadini, quali Buonanno e Montagnoli (cito i due che conosco personalmente) non sta rubando nulla ne facendo un torto a nessuno; ed a dirlo sono le percentuali con i quali sono stati rieletti entrambi come primi cittadini!!! E questo non perché secondo voi? perché i loro elettori sono persone senza testa? o forse perché ci sono grosse differenze tra chi ha due incarichi elettivi e si impegna al meglio per svolgere entrambi seguendo il mandato che gli è stato conferito e chi invece occupa anche solo una poltrona ma sta li a scaldarla senza lavorare? Forse quegli elettori sono quella gente pratica, artigiani ed operai, che delle vostre baggianate da intellettuali non se ne fanno nulla e lo hanno dimostrato in 3 diverse tornate elettorali dal 2008 ad oggi!!!!!!!!!!!!!!

  • Avatar anonimo di MaRcOs
    MaRcOs

    non mi metto a riprendere tutto il commento o meglio i commenti di romagna capitale in qunato sottolineare tutte le inesattezze sarebbe troppo lungo. Ciò che posso dire invece a pecora nera se non sbaglio è che a Galeata si è arivati a tanto perchè proprio quel partito vi si è insinuato dentro. Nel paese con il tasso più alto di immigrati non so se in romagna o in Italia ora non ricordo, guarda proprio chi ci si va a mettere e oltretutto ben equipaggiata (parlo di Euri) la lega, con tutto l'occorrente per destabilizzare quello che prima era normalità ovvero l'integrazione. Questo è razzismo latente, e per colpire chi?? chi lavora alla pollo.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @ ai sostenitori della lega nord Vi sarei grato se qualcuno mi spiegasse come dialogare civilmente con Borghezio(islamici di merda e pulizia dei posti in treno dove siedono extracom.) con Gentilini (garrota ai Gay) , con Salvino (napoletani che non si lavano) , con Bossi (che usa il tricolore come carta igienica) con Bossi Jr (che rimbalza il clandestino). Vede, non si può accusare gli altri di non essere democratici, e poi comportarsi come i succitati signori. Quanto a etichette, mi sembra che la lega ne abbia date tante, compreso l'elegante BINGO BONGO di Calderoli (passeggiate con maiali sul suolo di moschee) ai residenti di colore. Sono convinto che in mezzo alla lega ci siano persone equilibrate (Pini è sicuramente migliore dei suoi colleghii lombardo veneti) Ma una persona civile come fa a votare un partito coni Borghezio?

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    "i comunisti hanno sempre manifestato per ciò che non credevano giusto e continueremo." POI???? "colpirne uno per educarne cento " ? ... "lotta dura senza paura"? Eppure mi sembrava di vivere in un paese civilizzato.. Tutti manifestano per ciò che credono , si chiama libertà non comunismo . Nel momento il cui non possono farlo perchè sennò vieni etichettato o emarginato la libertà finisce . é ciò che è successo a Galeata. Con essa finisce anche la democrazia , ma quella vera del popolo , non quella elitaria di un certo partito.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    A Galeata il senso del dialogo è stato perso da un pezzo , ora ci si limita ad etichettare , offendere , denigrare. Sei un simpatizzante Lega Nord ? RAZZISTA ! Non voti pd perchè hai perso fiducia in questo partito? SEI INFEDELE RAZZISTA ! Non vai a votare perchè la quastione non ti ha mai interessato ? SEI UN PILATIANO RAZZISTA! Di mattina mentre vai a prendere il caffè vieni sorpreso a parlare con un simpatizzante Lega Nord? SEI CAMUFFATO RAZZISTA ! Hai parenti simpatizzanti lega nord? ANCHE TU HAI DIRITTO DI ESSERE INSULTATO CON URLA DALLA FINESTRA CHE DICONO "MERDA LEGHISTA RAZZISTA"! Hai criticato l'operato CGIL? ESSA SPARGERà PER IL TUO PAESE VOLANTINI CON SCRITTO CHE TU, NOME E COGNOME , SEI UN RAZZISTA FASCISTA. Stai leggendo questo commento,di una non votante pd....attento anche TU POTRESTI ESSERE DEFINITO FASCISTA RAZZISTA! Direi che a Galeata ci si è spinti troppo in là. Forse è ora di tornare alla democrazia "non di soli alcuni" e al dialogo, non per la tranquillità dei politici ,ma per il bene collettivo. Ho apprezzato il gesto del sindaco pd Elisa Deo, che ha presenziato alla cena e stigmatizzato quegli aberranti volantini (quelli come tutti gli altri che qualcuno è solito spargere per il paese) . Ciò che è successo è semplice , chiaro e evidentemente sbagliato , al di là di tutte le altre questioni politiche che si vogliano risollevare.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    i comunisti hanno sempre manifestato per ciò che non credevano giusto e continueremo. romagnacapitale se hai da sborbottare" contenuti(che di razzista e discriminatorio hanno solo gli illustri commenti ".. i tuoi superiori ti rapppresentano quindi,..inutile fare storie sui commenti razzisti triti e ritriti. se le dite le cose sono così.SIETE COSI.oppure ti fai rappresentare dal primo che passa...suvvia! la gente deve sapere e la trasparenza prima di tutto. un vostro capetto ha 3 lavori mi sembra il minimo farlo sapere.pensa c'è gente in povertà... se ti rode perchè hanno dato addosso al tuo partito pensa come rode a chi avete promesso i soldi illudendo e non ne ha visto un becco di un quattrino es vedi frana del corniolo. chiamala ristrettezza mentale o quello che vuoi ma prova ad andarglielo a spiegare a loro e vedremo se ridi ancora!

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -