Gambettola: nuova sede distrettuale per l'Ausl

Gambettola: nuova sede distrettuale per l'Ausl

CESENA - Nuova sede distrettuale per l'Azienda USL di Cesena a Gambettola (in Via Viole 35): destinata ad accogliere i servizi socio-sanitari (attualmente situati in via Soprarigossa 450) la sua realizzazione è il frutto di un accordo di programma tra l'Azienda Usl, il Comune di Gambettola e l'Azienda Casa Emilia-Romagna (ACER) di Forlì-Cesena, esecutrice dell'intero intervento (il fabbricato ospiterà infatti oltre alle attività dell'Azienda sanitaria, anche dei nuovi alloggi residenziali di proprietà dell'ACER Forlì-Cesena). I servizi saranno accessibili all'utenza, nella nuova sede, a partire da metà dicembre: fino a quel momento, in attesa del completamento del trasloco, resterà operativa la vecchia sede.

 

Con una superficie di 880 metri quadrati complessivi, i nuovi locali dell'Ausl di Cesena saranno distribuiti su quattro piani (tre fuori terra e uno interrato) e 25 ambienti che ospiteranno il Dipartimento di Cure Primarie(Punto Informativo, Sportello Unico, Centro Prelievi, Consultorio Familiare, Pediatria di Comunità, assistenti sociali) il Dipartimento di Salute Mentale (Neuropsichiatria Infantile, Psicologa, Logopedista, Tecnico della Riabilitazione, Assistenti sociali) e il Dipartimento di Sanità Pubblica (Area Sanità Veterinaria, Area Igiene e Sanità Pubblica, tecnici della prevenzione).

 

Il trasferimento dei servizi nei locali di Via Viole comporterà la chiusura della vecchia sede e consentiràl'organizzazione dei servizi in modo più funzionale all'aumento delle richieste dei cittadini rispettando criteri di qualità e offrendo risposte professionali più attuali, con spazi dedicati alle attività svolte dal personale dell'Azienda (circa 30 persone tra medici e operatori) secondo i modelli assistenziali e di presa in carico più attuali.  Inoltre, l'accesso da parte dei cittadini ai servizi socio-sanitari del distretto sarà ulteriormente facilitato: la nuova sede infatti si trova proprio accanto al Nucleo di Cure Primarie dei medici di medicina generale attivo già da qualche tempo nel Comune di Gambettola (aperto nelle 12 ore diurne, dalle 8 alle 20).  

 

I lavori di realizzazione del fabbricato, iniziati nel mese di settembre 2007 e conclusi nel mese di settembre 2009, hanno comportato un costo di 1.463.000 euro finanziati per un totale di 1.300.000 euro dalla Regione Emilia Romagna e per la restante parte dall'Ausl di Cesena con i proventi derivati da alienazioni patrimoniali.

 

Il Distretto del Rubicone

 

Costituito da 9 Comuni, il Distretto del Rubicone è organizzato in tre ambiti aziendali, che corrispondono funzionalmente e geograficamente ai 3 Nuclei di Cure Primarie del Distretto Rubicone. In particolare l'ambito territoriale che fa capo al Comune di Gambettola comprende 3 Comuni (Gambettola, Longiano e Roncofreddo) estesi fino all'alta collina (Roncofreddo appartiene alla Comunità Montana) su un territorio pari a circa 83 Kmq per una popolazione di circa 19.000 abitanti, con una densità di popolazione che va dai 54 abitanti /Kmq di Roncofreddo ai 227 di Longiano fino ai 1.229 abitanti per Kmq di Gambettola che rappresenta il valore più elevato di tutta l'azienda. Sul territorio sono presenti16 medici di medicina generale mentre per l'assistenza pediatrica sono presenti 3 pediatri.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -