Gambettola: ottiene i domiciliari ma l'amico non c'è, marocchino torna in carcere

Gambettola: ottiene i domiciliari ma l'amico non c'è, marocchino torna in carcere

Gambettola: ottiene i domiciliari ma l'amico non c'è, marocchino torna in carcere

GAMBETTOLA - Era stato arrestato lo scorso settembre per spaccio di stupefacenti. Finito in cella, il gip ha disposto il permesso dei domiciliari in attesa del processo. Ma il suo connazionale che si era reso disponibile ad ospitare nell'abitazione di Gambettola si è trasferito in un'altra città. Così per l'uomo si sono aperte nuovamente le porte del carcere. Protagonista suo malgrado della vicenda un marocchino di 22 anni, in Italia senza fissa dimora.

 

Per il 22enne le manette scattarono dopo che i Carabinieri lo trovarono con 13 grammi di eroina e due di hashish. In rudere di via Due Martiri, a San Mauro Pascoli, i militari hanno trovato un "sasso" di eroina da 50 euro, ancora da tagliare e spacciare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -