GAMBETTOLA - Pensava di essere regolare, marocchino si scopre clandestino

GAMBETTOLA - Pensava di essere regolare, marocchino si scopre clandestino

GAMBETTOLA – Pensava di esser in regola con il permesso di soggiorno, ma si è scoperto clandestino dopo un controllo di routine degli agenti della Guardia di Finanza a Gambettola. In manette è finito il marocchino Ahmed Goumhuri, 36 anni, da tempo in Italia con un impiego di lavoro fisso e residente in zona a casa della sorella. Probabilmente i datori di lavoro non hanno compreso pienamente la nuova normativa sull’immigrazione.


Dopo aver trascorso una nottata in camera di sicurezza, è stato processato con rito direttissimo e condannato (pena sospesa) dal giudice Luisa Del Bianco (pm Marina Tambini) a 5 mesi e 10 giorni di reclusione. Il 36enne verrà quindi espulso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -