Gatteo, elezioni. Il neo-sindaco Vincenzi: "Prima cosa, telecamere in Consiglio"

Gatteo, elezioni. Il neo-sindaco Vincenzi: "Prima cosa, telecamere in Consiglio"

Gatteo, elezioni. Il neo-sindaco Vincenzi: "Prima cosa, telecamere in Consiglio"

GATTEO - Doppia sorpresa a Gatteo, che passa nelle mani della destra di Gianluca Vincenzi che, con la lista la "Gatteo che Vorrei" ha ottenuto il 43,7% delle preferenze con 2012 voti a favore. Complice la spaccatura della sinistra da cui emerge il 20,6% di fiducia alla lista di Erika Cola, "Semplicemente insieme", al debutto, ha preso 948 voti. Esce a testa bassa la lista civica "Gatteo Domani" di Leopoldo Raffoni ferma al 35,7% (1645 voti).

 

Raggiunto al telefono il neo sindaco ha commentato a caldo: "Non ce lo aspettavamo ma ci speravamo. Il successo della lista simboleggia la voglia di cambiamento dei cittadini". In merito all'exploit di "Semplicemente insieme", Vincenzi ha dichiarato: "E' stato determinante il risultato della Cola, è stato al di sopra delle aspettative".

 

La prima cosa che farà da sindaco? "Attuerò il principio della trasparenza. Metteremo delle telecamere in consiglio per far vedere come opera la politica a favore del cittadino". Erika Cola commenta il 20,6% delle preferenze dicendo che è un ottimo punto di partenza e un risultato al di sopra delle aspettative per una campagna elettorale di soli due mesi. "Vigileremo sulla nuova coalizione che ha vinto perché il successo della destra ci rammarica - ha detto - Non vogliamo che il governo del territorio sia uno specchio di quello nazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -