Gatteo, elezioni. Il neo-sindaco Vincenzi: "Prima cosa, telecamere in Consiglio"

Gatteo, elezioni. Il neo-sindaco Vincenzi: "Prima cosa, telecamere in Consiglio"

Gatteo, elezioni. Il neo-sindaco Vincenzi: "Prima cosa, telecamere in Consiglio"

GATTEO - Doppia sorpresa a Gatteo, che passa nelle mani della destra di Gianluca Vincenzi che, con la lista la "Gatteo che Vorrei" ha ottenuto il 43,7% delle preferenze con 2012 voti a favore. Complice la spaccatura della sinistra da cui emerge il 20,6% di fiducia alla lista di Erika Cola, "Semplicemente insieme", al debutto, ha preso 948 voti. Esce a testa bassa la lista civica "Gatteo Domani" di Leopoldo Raffoni ferma al 35,7% (1645 voti).

 

Raggiunto al telefono il neo sindaco ha commentato a caldo: "Non ce lo aspettavamo ma ci speravamo. Il successo della lista simboleggia la voglia di cambiamento dei cittadini". In merito all'exploit di "Semplicemente insieme", Vincenzi ha dichiarato: "E' stato determinante il risultato della Cola, è stato al di sopra delle aspettative".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prima cosa che farà da sindaco? "Attuerò il principio della trasparenza. Metteremo delle telecamere in consiglio per far vedere come opera la politica a favore del cittadino". Erika Cola commenta il 20,6% delle preferenze dicendo che è un ottimo punto di partenza e un risultato al di sopra delle aspettative per una campagna elettorale di soli due mesi. "Vigileremo sulla nuova coalizione che ha vinto perché il successo della destra ci rammarica - ha detto - Non vogliamo che il governo del territorio sia uno specchio di quello nazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -