Gavoi, giallo sulla scomparsa di due ragazzi

Gavoi, giallo sulla scomparsa di due ragazzi

Si infittisce il mistero legato alla morte della 38enne Dina Dore, trovata senza vita mercoledì scorso all’interno del bagagliaio della sua automobile probabilmente in un sequestro finito male. A Gavoi, il giorno dopo il decesso della donna, sono spariti nel nulla due ragazzi. Non è chiaro se si sia trattato di un allontanamento volontario o se la scomparsa è da collegare all’omicidio della Dore. La notizia non è stata tuttavia confermata dalle forze dell’ordine, ma in paese tutti ne parlano.

Nel frattempo la gran parte degli abitanti di Gavoi (Nuoro) si è detta pronta ad effettuare il test del Dna per dimostrare che la gente del posto non ha nulla a che fare con l'uccisione della Dore. ''I miei concittadini hanno la coscienza pulita – ha dichiarato all’agenzia di stampa Adnkronoso il sindaco di Gavoi, Salvatore Lai - E per dimostrarlo siamo pronti, con me in testa, a sottoporci all'esame del Dna. In ogni caso, nella peggiore dell'ipotesi, se dal risultato delle analisi emergesse una qualche responsabilità da parte di un mio cittadino saremmo pronti ad emarginarlo ed espellerlo''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -