Gelo, soppressi 350 treni. Moretti: ''Italia unico Paese senza blocchi''

Gelo, soppressi 350 treni. Moretti: ''Italia unico Paese senza blocchi''

Gelo, soppressi 350 treni. Moretti: ''Italia unico Paese senza blocchi''

MILANO - Sono 350 i treni soppressi dalle Ferrovie dello Stato per effetto dell'ondata di gelo che sta condizionando il Nord Italia. Di questi lo 0,3% riguarda la lunga percorrenza e il 5,6% quella regionale. L'amministratore delegato di Fs, Mauro Moretti, ha evidenziato che "non c'e' stata alcuna interruzione sulla rete", al contrario di quanto accaduto in Europa. Il maggior numero di treni soppressi riguarda il Friuli con il 20%. Quindi l'Emilia Romagna con il 10%.

 

Segue il Veneto con il 6%. L'amministrazione delegato di Ferrovie dello Stato ha parlato di "situazione meteo eccezionale, paragonabile solo al gennaio dell'85 o al febbraio dell'86". "Neve, ghiaccio e freddo hanno causato spesso il blocco degli scambi e la disattivazione della rete elettrica e altri problemi tecnici, ecco perché ci sono stati ritardi in partenza e in ri-partenza", ha spiegato Moretti.

 

"Inoltre - ha aggiunto - venivamo comunque da un periodo critico perché c'era stata l'entrata del nuovo orario e l'avvio del sistema ad alta velocità". Per quanto riguarda i ritardi dei treni, si tratti di "ritardi che si amplificano, ma evitiamo la soppressione dei treni per far sì che anche con grandi ritardi i treni circolino. Insomma i ritardi sono il minore dei mali. Noi evitiamo le soppressioni dei treni, meglio in ritardo che niente treni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -