Gemelline scomparse, trovati pezzi del microregistratore di Schepp

Gemelline scomparse, trovati pezzi del microregistratore di Schepp

Gemelline scomparse, trovati pezzi del microregistratore di Schepp

FOGGIA - Spuntano nuove tracce di Matthias Schepp, padre delle gemelle Alessia e Livia scomparse dal 28 gennaio a Saint Sulpice. Gli inquirenti hanno trovato lungo i binari nei pressi della stazione ferroviaria di Cerignola Campagna, dove l'ingegnere svizzero si suicidò il 3 febbraio scorso gettandosi sotto il treno intercity Milano-Lecce, gli auricolari ed altri piccoli pezzi del microregistratore a cassette dell'uomo. I pezzi sono stati inviati a Milano.

 

Nel capoluogo lombardo si trova infatti la filiale dell'azienda giapponese che produce quel tipo di registratore. La moglie di Schepp, Irina Lucidi aveva affermato che l'uomo usava con frequenza quel registratore per descrivere ciò che faceva. Proprio per questa ragione, il ritrovamento di questi pezzi potrebbe far ben sperare. Appena una settimana fa era stato trovato il microchip del navigatore satellitare di Schepp.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -