Giallo a Civita Castellana, uccisa a coltellate con la bimba accanto

Giallo a Civita Castellana, uccisa a coltellate con la bimba accanto

Giallo a Civita Castellana, uccisa a coltellate con la bimba accanto

VITERBO - Giallo a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, dove il corpo senza vita di una trentenne, con accanto la figlioletta di pochi mesi in lacrime, è stato rinvenuto in casa steso sul letto. A dare l'allarme è stato il marito, un barista, che ha fatto la triste scoperta al rientro da lavoro. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri ed il sostituto procuratore della Repubblica di Viterbo Renzo Petroselli che ha effettuato un ricognizione della villetta di famiglia.

 

Il marito della vittima è stato trasferito in caserma. Gli inquirenti hanno sequestrato anche la macchina dell'uomo. La donna è stata ferita mortalmente con un'arma da taglio all'addome. Le ferite, almeno due, stando ai primi rilievi, potrebbero non avere raggiunto organi vitali, ma le avrebbero provocato un violento sanguinamento e quindi il decesso. La figlia della coppia è stata affidata ai nonni materni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -