Giallo a Peschiera del Garda: uccisi, incaprettati e gettati in acqua

Giallo a Peschiera del Garda: uccisi, incaprettati e gettati in acqua

Giallo a Peschiera del Garda: uccisi, incaprettati e gettati in acqua

VERONA - Giallo a Peschiera del Garda, in provincia di Verona, dove i cadaveri di due persone, sulla sessantina, sono stati trovati incaprettati nel canale di Mezzo. Sono stati trovati avvolti in un cartone, con le teste nascoste da sacchi di plastica, le gambe e i piedi legati. Un delitto orribile ed inspiegabile. I corpi non avevano segni di violenza. Nessuna ferita da arma da fuoco, nessun livido. Entrambi sono morti soffocati.

Il cadavere dell'uomo è stato avvistato domenica sera, mentre il corpo della donna è affiorato alcune ore più tardi. Indossava una polo blu ed una gonna rossa e nel reggiseno aveva due rotoli di banconote da 120 e 80 euro. Probabilmente era italiana, ed era senza fede al dito. Sul caso indagano i Carabinieri. L'impressione è che i due cadaveri non si trovassero in acqua da molto tempo. Matura l'ipotesi di un duplice omicidio maturato in ambiente domestico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -