Giallo a Roma, liberata donna legata ed imbavagliata

Giallo a Roma, liberata donna legata ed imbavagliata

Giallo a Roma, liberata donna legata ed imbavagliata

ROMA - Una donna incappucciata è stata trovata legata ad un letto in una camera al secondo piano di uno pensione di via Volturno 7, nella zona della stazione di Roma Termini. La malcapitata, la 39enne Silvana. S, è stata soccorsa dai sanitari del 118 e agenti di polizia, intervenuti su richiesta della portiera. Aveva la testa coperta con un cappuccio e il volto tumefatto. Sulla vita aveva una cintura sospetta, ma all'interno non vi era alcun tipo di esplosivo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel timore che la donna fosse un kamikaze e che la cintura fosse esplosiva, le forze dell'ordine hanno bloccato il traffico nella zona. Sul posto sono intervenuti gli artificieri della Polizia, che hanno analizzato la cintura che inizialmente sembrava esplosiva per la presenza di fili elettrici. Il meccanismo di innesco non era attivo, ma è stato portato nei laboratori della polizia per esser esaminato. La donna, invece, è stata trasportata in ambulanza al Policlinico Umberto I.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -