Giallo di Garlasco, udienza aggiornata al 7 marzo

Giallo di Garlasco, udienza aggiornata al 7 marzo

Giallo di Garlasco, udienza aggiornata al 7 marzo

E' stata aggiornata al prossimo 7 marzo l'udienza preliminare nei confronti di Alberto Stasi, unico indagato per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi avvenuto a Garlasco il 13 agosto 2007. In poco meno di due ore difesa e accusa si sono affrontate per dimostrare rispettivamente l'innocenza e la colpevolezza dell'unico indagato. La difesa ha sollevato diverse eccezioni davanti al gup Stefano Vitelli. I genitori di Chiara hanno chiesto di costituirsi parte civile.

 

Ora l'udienza tratterà la vicenda in cui Stasi è accusato di detenzione di materiale pedopornografico.
Una memoria difensiva per confutare le fonti di prova della Procura è stata depositata lunedì nella cancelleria del gup. Essa contiene la 'Quinta Relazione' del professor Francesco Maria Avato, con la quale oltre a ribadire quanto già sostenuto nella consulenza depositata lo scorso agosto, si smonta la tesi dell'esperto nominato dai Poggi, il professor Marzio Capra.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il professor Avato contesta, in particolare modo, i punti della recente consulenza di parte civile relativi al Dna di Chiara, riscontrato sul dispenser del sapone in bagno insieme alle impronte di Alberto e alla bici sequestrata al fidanzato e ripulita. La memoria difensiva, inoltre, contiene una relazione informatica che serve a dimostrare che l'imputato la mattina del delitto di Chiara lavorò alla tesi. La memoria contesta anche lo studio effettuato per conto del pm dal professor Piero Boccardo, docente del Politecnico di Torino, nel quale si ritiene impossibile che l'indagato, non si sia macchiato le scarpe di sangue.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -