Giallo nel Cuneese, 19enne uccisa a coltellate in casa

Giallo nel Cuneese, 19enne uccisa a coltellate in casa

Giallo nel Cuneese, 19enne uccisa a coltellate in casa

CUNEO - Giallo a Dronero, in provincia di Cuneo, dove una 19enne di origine marocchina, Fatima Mostayd, è stata trovata lunedì pomeriggio uccisa a coltellate nella sua abitazione. A fare la tragica scoperta è stato il fratello. Secondo le prime testimonianze raccolte sul posto, Fatima era stata vista intorno alle 16 in un alimentari non lontano da casa. Il fratello l'ha trovata morta nella sua camera da letto, in una pozza di sangue, poco dopo le 17.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima lavorava come operaia in una fabbrica del Cuneese specializzata nell'assemblaggio di biciclette. Sulla porta non sono stati trovati segni di effrazione. Un particolare che ha ipotizzare agli inquirenti che la 19enne conosceva la persona che è entrata in casa o, per lo meno, che quest'ultima è entrata in casa senza violenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -