Giornata mondiale dell'acqua, nei supermercati raccolta benefica per l'Etiopia

Giornata mondiale dell'acqua, nei supermercati raccolta benefica per l'Etiopia

Giornata mondiale dell'acqua, nei supermercati raccolta benefica per l'Etiopia

Martedì in occasione della Giornata Mondiale dell'acqua, parte l'iniziativa di raccolta fondi "Fai un gesto d'amore: dona l'acqua". L'iniziativa promossa dal gruppo Arca terminerà il 2 aprile. In tutti i punti vendita aderenti alla raccolta fondi, che esporranno il materiale promo-pubblicitario e il logo della campagna, sarà possibile offrire il proprio contributo di 2 euro per la realizzazione di pozzi per la raccolta dell'acqua e per azioni di miglioramento nella gestione delle risorse idriche della zona del Tigray in Etiopia.

 

Tutti i contributi donati saranno interamente devoluti alla Fondazione Butterfly di Bertinoro, esecutrice del progetto. I donatori, che sceglieranno di lasciare il proprio contributo alle casse dei punti vendita del Gruppo ARCA, Super A&O, Svelto A&O e Famila, presenti in tutta la Romagna, e nelle provincie di Pesaro e Ancona, riceveranno in cambio una tessera in ricordo del loro "gesto".

 

L'iniziativa ha anche un importante testimonial, Raoul Casadei; dalla solarità e dall'amore, che ispirano le sue canzoni, nasce il suo desiderio di fare da padrino a questo importante progetto.

Inoltre, attraverso la stampa locale e la pagina di Facebook dedicata all'iniziativa, tutti potranno avere informazioni e seguire le varie tappe del progetto, fino all'inaugurazione del primo pozzo, già finanziato dal Gruppo ARCA, prevista per la metà di giugno 2011. Il noto social network è stato scelto per avere un filo diretto con i donatori, per ricevere contributi e idee e per far vedere periodicamente l'avanzamento dei lavori nelle zone in cui saranno costruiti i pozzi. L'iniziativa vuole essere un importate segnale di solidarietà e di condivisione delle problematiche di un mondo globalizzato. In questa epoca di incertezze, un segnale forte può arrivare anche dalle aziende e dalla loro responsabilità sociale.

 

"Ispirati dalle parole di Madre Teresa di Calcutta: "Tante Piccole Gocce d'acqua fanno il mare", speriamo che le gocce donate durante questa iniziativa siano tantissime", spiegano gli organiuzzatori.

 

Per la gestione di questo progetto di cooperazione internazionale ARCA collaborerà con la Fondazione Butterfly Onlus con sede a Bertinoro (FC) (www.butterflyonlus.org) alla quale sarà versato l'intero ammontare delle donazioni ricevute dai clienti di ARCA. La fondazione, per la realizzazione tecnica di questo intervento, si affiderà al Segretariato Cattolico di Adigrat, organizzazione che da anni opera nella regione del Tigray in interventi idrici. Il pozzo avrà una profondità di circa 55-60 metri, sufficiente per garantire una disponibilità d'acqua costante anche nei mesi secchi. L'obiettivo generale dell'azione è favorire l'accesso all'acqua potabile da parte della popolazione della Woreda di Irob, e migliorare le condizioni igienico-sanitarie delle comunità coinvolte. Nello specifico il pozzo già finanziato da ARCA permetterà a 90 famiglie di avere acqua potabile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -