Giorno del Ricordo, Pdl: Regione faccia qualcosa per ricordare i martiri delle foibe

Giorno del Ricordo, Pdl: Regione faccia qualcosa per ricordare i martiri delle foibe

Nell'imminenza del 10 febbraio, data in cui cui ricorre il "Giorno del ricordo', istituito per legge (L.92/2004) in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale e per la concessione di un riconoscimento ai congiunti degli infoibati, i consiglieri del Popolo della libertà (primo firmatario Luigi Giuseppe Villani) hanno presentato una risoluzione nella quale si impegna la Giunta regionale ad incrementare nel territorio dell'Emilia-Romagna e soprattutto nella scuole le iniziative pubbliche per ricordare la grande tragedia italiana testimoniata da questa ricorrenza ufficiale.

 

Nel documento si impegna inoltre la Giunta regionale a promuovere incontri pubblici nelle scuole con testimoni di quei drammatici avvenimenti e coinvolgendo le associazioni ufficiali degli esuli, come ad esempio i comitati comunali, provinciali e regionali dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia, che possano aiutare a trasmettere e conservare la memoria della storia e della tragedia dei confini orientali. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -