Giovanni Paolo II è beato, lacrime e applausi e piazza San Pietro

Giovanni Paolo II è beato, lacrime e applausi e piazza San Pietro

Giovanni Paolo II è beato, lacrime e applausi e piazza San Pietro

ROMA - A sei anni di distanza dalla morte, Giovanni Paolo II è stato proclamato beato dal suo successore Benedetto XVI. Ascoltate le parole del Pontefice, la folla di piazza San Pietro è esplosa in un lunghissimo applauso. Tanta la commozione sui volti degli oltre un milione di pellegrini giunti a Roma per celebrare e festeggiare Karol Wojtyla Beato. Festa del nuovo beato, ha confermato Ratzinger, sarà il 22 ottobre, anniversario dell'elezione al pontificato.

 

Una ampolla con il sangue di Giovanni Paolo II è stata portata a Benedetto XVI, subito dopo la proclamazione della beatificazione, da suor Tobiana, molto vicina a Wojtyla, e da suor Marie Simon Pierre, che dal pontefice polacco fu guarita dal parkinson. Si tratta del miracolo grazie al quale il Vaticano ha potuto giustificare la beatificazione.

 

Ratzinger ha ricordato come nel giorno dei funerali di Wojtyla sentiva "aleggiare il profumo della sua santità, e il Popolo di Dio ha manifestato in molti modi la sua venerazione per Lui". "Per questo - ha spiegato - ho voluto che, nel doveroso rispetto della normativa della Chiesa, la sua causa di beatificazione potesse procedere con discreta celerità".

 

Dopo la cerimonia di beatificazione, Ratzinger è entrato nella Basilica e ha raggiunto la bara di legno con Giovanni Paolo II. Si è inginocchiato e ha pregato avvolto da un grande silenzio, mentre all'esterno le campane suonavano a festa. Quindi è il pellegrinaggio dei fedeli verso l'altare centrale della basilica di San Pietro, dove si trova la salma di Wojtyla.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Basilica chiuderà alle 5 di lunedì mattina. Alle 10.30 è prevista una nuova messa, celebrata dal segretario di Stato cardinale Tarcisio Bertone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -