Giro d'Italia, Forlì si candida come sede di partenza

Giro d'Italia, Forlì si candida come sede di partenza

La carovana 'Rosa' nella partenza bagnata di Forlì

FORLI' - Non c'è nulla di ufficiale, ma Forlì potrebbe esser scelta anche per il 2009 come sede di partenza di una tappa del Giro d'Italia. La certezza arriverà il prossimo 13 dicembre quando a Venezia verrà presentata la corsa Rosa, alla centesima edizione. Quel che sembra sicuro è che la 14esima tappa (domenica 24 maggio) interesserà la Romagna ed avrà come sede d'arrivo la capitale della Riviera, Rimini. Non è escluso, però, che possa esser Casalecchio sede di partenza.

 

Piazza Saffi, come il 22 maggio scorso, sarebbe pronta ad ospitare per la seconda volta consecutiva la carovana rosa. Dopodichè la tappa si articolerebbe in 166 chilometri, nel corso dei quali si attraverserebbe l'Appennino Forlivese e Cesenate, per poi arrivare a Rimini. Un percorso affascinante, che regalerebbe spettacolo, ma che potrebbe rimanere solo un sogno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti la data del 24 maggio coinciderebbe con la 34esima edizione della ‘Nove Colli', la classica gara ciclista che attira più di 10mila ciclomotori da tutta Europa. E sembra difficile per gli organizzatori del Giro far coesistere le due corse. Forlì, probabilmente, sarà interessata dal transito della carovana ‘Rosa', per celebrare Tullo Morgagni, tra i promotori della corsa ciclistica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -