Gocce di Musica: il rock vince l'ultima tappa, venerdì atto conclusivo a Cesenatico

Gocce di Musica: il rock vince l'ultima tappa, venerdì atto conclusivo a Cesenatico

Gocce di musica al Nero su Bianco Cafè

I giovani dell'Avis provinciale scrivono un'altra bella pagina di musica al "Nero Su Bianco Cafè"di Cesena, con un ottimo successo di pubblico.
Sono circa le 22 quando arrivo in questo originalissimo locale nel cuore della "vecchia" Cesena dove si respira una bella atmosfera,che abbina musica, libri ed ottimi drink: una miscela veramente vincente e gradevole per chi scrive. In questo favorevole contesto, inizia l'ultima delle tre serate di selezione in una vera e propria cantina che rende il tutto veramente suggestivo e prettamente "live".

E' in questo ambiente  che arriva sul palco il primo gruppo in gara, si chiamano BESHAI&VILL e sono l'unione di due belle esperienze musicali: BESHAI ,Turchi Richard e Gaspari Giovanni, due giovani musicisti che provengono da svariate esperienze musicali, che in questa occasione si uniscono a due interessanti ragazze Alessia Boni e Francesca Campana che fanno parte delle VILMORA, gruppo tutto al femminile che non disdegna esperienze e contaminazioni con altri gruppi come in questo caso.
Iniziano molto bene, sembrano molto motivati\e e si lanciano in una serie di ottime cover abbinando ottimi duetti vocali che riescono a scaldare il pubblico presente,veramente centrato il brano in concorso, come testo ed anche negli arrangiamenti credo che questo gruppo meritasse la chance della finale:  purtroppo così non è stato, peccato davvero.

Come si dice, dopo la quiete arriva la vera ferramenta, originale nel nome ("The PARADISO DELLA BRUGOLA") e nel genere, metallo duro allo stato puro, heavy metal senza se e senza; ma ci sanno veramente fare questi cinque giovani "metallari", che suonano in modo deciso e convinto facendo uscire dai loro amplificatori un suono perfetto che è tipico di chi ci "picchia"in modo consapevole sullo strumento. La vera differenza la fa Giacomo Corzani, voce e leader indiscusso del gruppo, che dimostra nei fatti la particolarità della sua voce, che è un vero proprio strumento dalle giuste frequenze che ricorda le migliori voci del vecchio hard rock come quella di Robert Plant o di Ian Gillan, anche per come si muove sul palco: un vero "animals"e con lui tutta la band.

Dopo questa boccata di ossigeno arriva un'altro gruppo dal nome intrigante BIG TRIVELLA (nessun riferimento erotico): tre giovani ragazzi (Voce, chitarra, basso e batteria) ben preparati che si esprimono attraverso sonorità originali che vanno da veloci accelerazioni, a momenti di pause riflessive con suoni morbidi e gradevoli, rimarcati da un'ottima batteria che rende il suono dei BIG TRIVELLA veramente intrigante, un bel progetto musicale che sicuramente continuerà ad evolversi nel tempo.

Ultimo gruppo della serata THEATRE'S LIGHT: questi quattro "Horsemen"  (come amano definirsi) della prima periferia di Cesena si rifanno ai suoni più vicini al metal più conosciuto, con le due chitarre ben abbinate che supportano la voce di Emanuele Rossi ancora in fase di sviluppo che deve sicuramente ancora migliorare in personalità e timbrica.
Una gran bella serata in questa cantina, che ha visto il passaggio alla finale del "Paradiso Della Brugola" e "Big Trivella", e che ha ripreso il vero spirito Rock Live della manifestazione: ottima scelta per i giovani volontari dell'AVIS Provinciale, che ora si accingono alla preparazione della finalissima di Cesenatico, con il solito entusiasmo che alberga sempre nei loro cuori. Se amate la musica live, non perdetevi l'appuntamento alla finalissima di Cesenatico allo Sloppy Joe's nel porto canale vi aspetto. L'appuntamento è per venerdì 14 maggio dalle ore 21.30,

Gerry Di Maio gerry@romagnaoggi.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -